Famosi “per caso” con Instagram | T-Mag | il magazine di Tecnè

Famosi “per caso” con Instagram

La celebre applicazione dedicata alla fotografia, Instagram, acquistata lo scorso anno da Facebook, ha cambiato il regolamento legato alla privacy.
Questo nuovo regolamento prevede che dal 16 gennaio ogni utente che accederà all’applicazione darà il consenso, automaticamente, ad Instagram di utilizzare le foto per scopo pubblicitario. Ovviamente ciò avverrà senza remunerazione per il padrone effettivo della foto e tale azione non si può disabilitare.
Sicuramente complice di questa mossa azzardata da parte di Instagram è il fatto che sono in pochi gli utenti che leggono per filo per segno i regolamenti legati alla tutela della privacy prima di accettare o prima di cliccare su “skip”.
Rimane dunque una sola mossa agli utenti per evitare che le proprie foto vengano diffuse: cancellare il proprio account.
Non solo le foto, accettando le condizioni l’applicazione potrà accedere e vendere tutte le informazioni sugli utenti, compresi i commenti alle foto come anche il numero telefonico dello smartphone da cui le foto vengono caricate, con lo scopo di arricchire di informazioni le ricerche di mercato. Quello che Facebook ha in mente è di assomigliare sempre più al gigante Google, garantendo quindi una maggiore disponibilità di servizi.
Sicuramente queste nuove regole incideranno notevolmente sull’utenza di Instagram, rimane solo da capire in quale verso: diminuiranno perché il “fotografo” non trova giusto l’utilizzo dei propri dati e delle proprie foto o aumenteranno perché un po’ di potenziale notorietà piace a tutti?

 

1 Commento per “Famosi “per caso” con Instagram”

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello globale i contagi hanno superato i 266,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 266.660.144. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: da oggi doppio tampone per i viaggiatori

Da oggi per chi viaggia nel Regno Unito (a partire dai 12 anni di età) entra in vigore il doppio tampone. Il test è da…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Austria: da lunedì stop a lockdown per i vaccinati

L’Austria conferma che da lunedì finirà il lockdown per i vaccinati e i guariti, mentre proseguirà per coloro che non si sono ancora sottoposti a…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Un tribunale egiziano ha ordinato la scarcerazione di Patrick Zaki

Patrick Zaki uscirà dal carcere. Lo ha deciso un tribunale egiziano. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, la scarcerazione dovrebbe avvenire tra questa sera…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia