Berlusconi: “Sarò io il federatore dei moderati” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Berlusconi: “Sarò io il federatore dei moderati”

“Procediamo con una legge elettorale che può essere imperfetta ma non mi sembra una grande perdita. In parte il presidente Napolitano ha ragione quando parla di legislatura sprecata sul piano delle riforme. Con il governo tecnico c’era possibilità di avere in Parlamento una grande maggioranza per fare le grandi riforme che sono necessarie a rendere l’Italia governabile, ma il governo non ha ritenuto di farle”, lo ha detto Silvio Berlusconi durante un intervista del Gr Parlamento.
“Avevo proposto a Monti di fare il federatore dei moderati – continua – ma sembra essere su un’altra posizione e Monti non ha ritenuto nemmeno opportuno di farmi una telefonata. Adesso mi trovo costretto, nell’interesse del Paese, ad essere ancora io il federatore dei moderati.
I moderati dal 1948 ad oggi sono la maggior parte ma se qualcuno decide di dividere i moderati portando via dei voti comporta la vittoria della sinistra.
Quindi, questo ‘centrino’ che si profila con Casini, che sta avendo meno voti della Destra di Storace, e con altri piccoli partitini che si uniscono mettendo nella richiesta di voti il fatto di essere per Monti, toglieranno voti ai moderati e faranno vincere la sinistra.
Quindi a un elettore conviene votare direttamente a sinistra perché questo centro non ha nessuna possibilità di vincere le elezioni”.
“Quella del conflitto d’interesse- ha poi detto – è una storiella. Bersani tende a dire che Berlusconi usa le sue televisioni per fare politica ma non è vero niente. Ricordo che le televisioni del mio gruppo in 25 anni non hanno mai fatto una trasmissione contro la sinistra. Dunque quello di Bersani è un ritornello stonato”.

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Von der Leyen: «Se Mosca attacca, pronte sanzioni»

«Noi speriamo che l’attacco all’Ucraina non ci sia, ma se ci sarà noi siamo pronti. Non accettiamo il ritorno alle sfere d’influenza in Europa e…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: non escluso nuovo colloquio Putin-Biden

Nonostante il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, abbia in un primo momento criticato le parole di Biden di ieri perché «possono facilitare la destabilizzazione della…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, obbligo vaccinale spinge le prime dosi tra gli over 50

Tra il 12 e il 18 gennaio, sono state somministrate 128.966 prime dosi di vaccino nella fascia d’età over 50, pari al 28,1% in più…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornalismo: è morto Sergio Lepri, ex direttore dell’Ansa

È morto Sergio Lepri, giornalista e direttore dell’agenzia di stampa Ansa dal 1962 al 1990. Aveva 102 anni. Era nato a Firenze nel 1919 e…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia