Governo, Monti: “Ora l’Italia è più credibile in Ue” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, Monti: “Ora l’Italia è più credibile in Ue”

“Non posso dire cosa pensa il presidente Napolitano della mia salita in campo ma avendo parlato con lui in profondità certamente si può dedurre qualche cosa se ho fatto questa scelta visto che annetto grandissima importanza all’opinione del presidente Napolitano. Ovviamente, ha concluso, mi assumno la responsabilità per la strada che ho intrapreso, è quanto dichiarato dal presidente del Consiglio, Mario Monti.
“Non sfuggirà – aggiunto – che se volessi restare nel mondo della politica e delle istituzioni, non prendere nessuna iniziativa sarebbe il modo più tranquillo per avere forse qualche altra occasione istituzionale. Un’operazione di riflessione collettiva di questo tipo comporta molti rischi e un’alta probabilità di insuccesso, ma può fare di più la differenza per le cose future italiane che occupare o meno questa o quell’altra carica dello Stato”.
“E’ stato un anno difficile – sottolinea – che a giudizio di molti stranieri e italiani poteva portarci molto in basso, ad essere elemento di frattura della zona euro o ad avere nel nostro paese, di fronte a provvedimenti molto duri, elementi irrecuperabili di fratture sociali. Nel momento in cui si dice che il nostro governo o io saremmo assoggettati alla volontà tedesca o di altri è una critica che respingo e tutti sanno che in Europa l’Italia conta molto di più di un anno fa”.
“Adesso esiste una legge anticorruzione – ha poi detto – , ed è importante, una legge sull’incandidabilità. Queste cose le avremmo volute un po’ più toste”.

 

Scrivi una replica

News

Ambiente, nel 2019 emissioni gas serra Ue in calo del 3,7% su base annua

Nel 2019 le emissioni di gas a effetto serra dell’Unione europea – il dato include il trasporto aereo – sono scese del 3,7% su base…

30 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia dal 1° al 29 novembre, quasi 801mila casi

Un bilancio sull’andamento della pandemia in Italia negli ultimi 30 giorni rivela che i casi di infezione da SARS-CoV-2 registrati ufficialmente sono stati 800.953, 22.712…

30 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inflazione, Istat: «Resta negativa, a novembre -0,2%»

«Secondo le stime preliminari, nel mese di novembre 2020 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una…

30 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 62,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 62.829.641. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

30 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia