Indietro nel tempo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Indietro nel tempo

di Fabio Germani

La disoccupazione giovanile in Italia ha superato la soglia psicologica del 30%, il mancato contributo delle donne nel mercato del lavoro vale in negativo almeno l’1% del Pil e le previsioni per il 2013 non sono affatto rosee.
Questi pochi dati pesano come un macigno e rappresentano, in una certa misura, il senso di frustrazione per l’ennesima occasione sciupata. Il 2012 è stato l’anno dei tecnicismi alla bisogna, che hanno sì permesso all’Italia di rifarsi il look in sede comunitaria, ma in compenso hanno reso i cittadini più incerti e scettici.

Continua a leggere su Sfera pubblica

 

Scrivi una replica

News

«In Italia vanno persi due metri quadri di suolo ogni secondo»

Due metri quadri. A tanto ammonta il suolo perso dall’Italia ogni secondo. Lo denuncia il Wwf – il World Wide Fund for Nature, un’organizzazione internazionale…

5 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, esplosioni in due aeroporti militari

Un drone ha colpito oggi la pista della base aerea russa di Engels-1, nella regione di Saratov, danneggiando due bombardieri Tu-95. Un altro drone, invece,…

5 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «1 su 5 subirà il taglio del reddito di cittadinanza»

«La riduzione della durata del Reddito di cittadinanza nel 2023 colpirà circa 846 mila individui, vale a dire poco più di un beneficiario su cinque»:…

5 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ponte 8 dicembre, in viaggio oltre 13 milioni

Saranno oltre 13 milioni le persone in viaggio verso destinazioni turistiche italiane durante il ponte dell’Immacolata.E’ quanto emerge dall’indagine condotta da Cna Turismo e Commercio…

5 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia