Rita Levi Montalcini, Ciampi: “Doveroso nominarla senatore a vita” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rita Levi Montalcini, Ciampi: “Doveroso nominarla senatore a vita”

L’ex presidente della repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, commentando la scomparsa di Rita Levi Montalcini, avvenuta domenica a Roma, ha detto: “Nel 2001 scegliere di nominare Rita Levi Montalcini senatore a vita mi parve una scelta doverosa, da parte di una Repubblica che dev’essere fonte di doveri ma anche di onori. Rita Levi Montalcini era già da una quindicina d’anni Premio Nobel per la medicina, ma l’Italia aveva accolto quasi distrattamente quel prestigioso riconoscimento. Di più: oltre ad avere ‘illustrato la patria con altissimi meriti’ nel suo campo, come prevede la norma costituzionale che regola questo tipo di nomine, era una donna e una ricercatrice. Cio’ che, nelle mie intenzioni, doveva avere un valore d’incoraggiamento per i nostri giovani. Era una donna tenace e molto determinata, nell’apparente fragilità e purtroppo, qualche volta mi è toccato di dividere una bagarre di fischi, con lei. Ad esempio quando ci fu il voto di fiducia sul governo di Romano Prodi. Davvero una brutta pagina, per la democrazia italiana.
Io ricordo che ci furono perfino tentativi di teorizzare una sorta di disparità tra i senatori a vita e gli altri senatori. Ci furono anche certi attacchi d’impronta razzista, cose che dovrebbero umiliare qualsiasi italiano perbene”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia