Carceri, Chiti: “Un Paese con prigioni disumane non è un Paese civile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Carceri, Chiti: “Un Paese con prigioni disumane non è un Paese civile”

“La sentenza della Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo, che ha condannato l’Italia per trattamento inumano e degradante di 7 detenuti, dà ragione a tutti quelli che si battono per migliorare la condizione di vita nelle carceri. Un paese che ha prigioni disumane non è pienamente civile”. A dirlo è stato il vice presidente del Senato, Vannino Chiti.
“La Corte – ha aggiunto Chiti, parlando ai microfoni di Radio Radicale – ha evidenziato che per l’Italia la questione del sovraffollamento delle carceri è un problema strutturale”.
“La pena – ha concluso – deve essere giusta, tempestiva e deve essere unita alla rieducazione, non calpestare fondamentali diritti umani”.

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia