Monti: “In un anno riportati in patria trenta italiani rapiti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Monti: “In un anno riportati in patria trenta italiani rapiti”

“Il Presidente del Consiglio, Mario Monti ha espresso la sua soddisfazione e quella del governo per la liberazione dei tre marinai italiani, Emiliano Astarita, Salvatore Mastellone, Giuseppe D’Alessio, che erano stati sequestrati in Nigeria lo scorso 23 dicembre.
Una liberazione che è stata resa possibile grazie all’impegno del nostro corpo diplomatico, dei servizi di intelligence e della collaborazione delle autorità locali.
Un successo che si affianca alle altre operazioni svolte durante l’ultimo anno che hanno permesso di riportare a casa trenta connazionali sequestrati all’estero.
Tra questi si ricorda il caso di Rossella Urru la cooperante liberata in Mali lo scorso luglio dopo 9 mesi di prigionia. Una liberazione che aveva suscitato l’impegno e il coinvolgimento diretto di moltissimi italiani.
Due invece gli italiani che restano nelle mani dei loro sequestratori: l’ingegnere Mario Belluomo (63 anni, catanese), rapito in Siria lo scorso 17 dicembre, e il cooperante Giovanni Lo Porto (38, palermitano), da quasi un anno nelle mani di un gruppo talebano pachistano.
Per loro il governo è impegnato ad ogni livello con il massimo sforzo affinché possano ritornare a casa al più presto e riabbracciare i propri familiari”, lo riporta una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia