Elezioni, Casini: “A Berlusconi chiedo incontro pubblico su liste” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Elezioni, Casini: “A Berlusconi chiedo incontro pubblico su liste”

Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, ha detto: “Non appena saranno presentate le candidature, chiederò un pubblico confronto a Silvio Berlusconi sulla qualità delle candidature nelle nostre rispettive liste. Gli presenterò tutti i candidati dell’Udc che hanno familiari impegnati in politica, le loro qualifiche, la loro fedina penale e le loro competenze.
Candidare il Segretario nazionale dei giovani dell’Udc anche se si chiama Zinzi, l’Assessore regionale all’Agricoltura in Calabria anche se si chiama Trematerra, il segretario provinciale dell’Udc di Cuneo anche se si chiama Delfino, il Vice Presidente della Giunta regionale della Campania anche se si chiama De Mita o la più votata Consigliere regionale dell’Udc dell’Emilia Romagna, per noi è stata una scelta basata su criteri di capacità e merito.
Attendo piuttosto di sapere quale siano stati i criteri selettivi usati da Berlusconi per mettere in lista in Lombardia l’igienista dentale Nicole Minetti o quali meriti abbiano tanti suoi candidati che passano più tempo nei tribunali come imputati che in Parlamento”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 178,5 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.554.302. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Svezia, il Parlamento sfiducia il premier Lofven

Il primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven, è stato sfiduciato questa mattina in un voto in Parlamento: si tratta del primo nella storia politica…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Borrell: «Sanzioni a 86 persone e 4 compagnia»

«Stamani con i ministri degli Esteri dell’Unione europea avremo un incontro con la leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, che spiegherà la situazione nel Paese e…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, regionali flop: trionfano i gollisti. Male Le Pen e Macron

Nella prima giornata delle regionali in Francia, a trionfare sono i neogollistti di Les Republicains, vincitori del primo turno di ballottaggio con il 28,4% dei…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia