Unione europea, il Parlamento approva nuove norme per agenzie rating | T-Mag | il magazine di Tecnè

Unione europea, il Parlamento approva nuove norme per agenzie rating

Il Parlamento europeo ha approvato le nuove norme che regoleranno le attività delle agenzie di rating. I voti a favore sono stati 579, quelli 58 contrari e 60 gli astenuti.
Secondo, quanto approvato dal Parlamento europeo, le agenzie potranno pubblicare rating non richiesti sul debito sovrano, informazioni o dati relativi a uno stesso paese “non più di tre volte in un anno”.
Tutte le informazioni, inoltre, non potranno essere diffuse con i mercati azionari ancora aperti.
Le informazioni, i rapporti potranno essere resi noti solo a borse chiuse o “al massimo un’ora prima della loro riapertura”.
Le nuove norme prevedono inoltre la responsabilità per le agenzie di rating.
Gli investitori potranno richiedere i danni per i rating che si rivelano infondati e danneggiano i propri interessi.

 

Scrivi una replica

News

Bce: “Ripresa si rafforza ma rimane l’incertezza legata alle varianti”

“L’economia dell’area euro sta gradualmente ripartendo ed è atteso un netto miglioramento nella seconda metà del 2021, via via che i progressi nelle campagne di…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Taiwan: “Dobbiamo prepararci ad un possibile conflitto con la Cina”

“Taiwan deve prepararsi ad un possibile conflitto armato con la Cina”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri taiwanese, Joseph Wu, citando la crescente intimidazione…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Miami, crolla palazzo condominiale: si temono diverse vittime

A Miami, più precisamente a Surfside, è crollato un palazzo condominiale nel corso della notte dì mercoledì 23 giugno. Al momento non è ancora chiaro…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, ultima dichiarazione della Merkel al Bundestag

Nella giornata di giovedì 24 giugno, Angela Merkel ha sostenuto la sua ultima dichiarazione governativa al Bundestag, dopo 16 anni da cancelliera. L’ultimo discorso è…

24 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia