Crisi economica, Bce: “Nel 2013 l’attività dovrebbe recuperare gradualmente” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Bce: “Nel 2013 l’attività dovrebbe recuperare gradualmente”

“Nel prosieguo del 2013 l’attività dovrebbe recuperare gradualmente, sostenuta dall’orientamento accomodante della politica monetaria, dal miglioramento del clima di fiducia nei mercati finanziari e dalla loro minore frammentazione, nonché dal rafforzamento della domanda mondiale. Per promuovere la fiducia, è fondamentale che i governi riducano ulteriormente gli squilibri sia di bilancio sia strutturali e proseguano nella ristrutturazione del settore finanziario. Le misure di austerità economica introdotte dai governi per risanare i conti pubblici peseranno sul ciclo economico dell’Eurozona nel primo scorcio del 2013.
Per l’area dell’euro ci si attende una debolezza dell’economia nella prima parte del 2013. In particolare, gli aggiustamenti di bilancio necessari nei settori pubblico e privato seguiteranno a gravare sull’attività economica”. E’ quanto si legge nel bollettino di febbraio della Bce.
“I rischi per le prospettive economiche dell’area dell’euro – si legge ancora – continuano a essere orientati al ribasso.
Tra i fattori di rischio, domanda interna ed esportazioni più deboli delle attese, una lenta attuazione delle riforme strutturali nell’area dell’euro, nonché problemi geopolitici e squilibri presenti nei principali paesi industrializzati, entrambi suscettibili di influire sugli andamenti dei mercati mondiali finanziari e delle materie prime. Questi fattori potrebbero ripercuotersi sul miglioramento in atto per il clima di fiducia e quindi ritardare la ripresa economica.
I governi dovrebbero consolidare i progressi realizzati nel risanamento dei conti pubblici, rafforzare la concorrenza nei mercati dei beni e servizi e proseguire le riforme del mercato del lavoro. Questi interventi rafforzerebbero il potenziale di crescita dell’area dell’euro, ridurrebbero l’elevata disoccupazione strutturale e accrescerebbero la capacità di aggiustamento dei paesi dell’area”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia