Che aria tira sulle elezioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Che aria tira sulle elezioni

Un po’ come talvolta avviene negli Stati Uniti, quando un ciclone dal nome improbabile minaccia il regolare svolgimento delle elezioni, anche in Italia si guarda con particolare attenzione al meteo dei prossimi gorni, in vista del voto del 24 e 25 febbraio. Perché, è il timore di alcuni, già l’astensionismo potrebbe complicare i piani di molti, se poi ci si mette pure il maltempo…
Persino commentatori illustri come Pierluigi Battista si sono chiesti quanto possa incidere il generale inverno sulle elezioni. “Le prime elezioni invernali – osservava mercoledì Battista sulle pagine del Corriere della Sera – cambiano completamente le ossessioni che le parti in campo riservano al complicato rapporto tra meteo e politica. Adesso, dicono, che i prossimi giorni una poderosa nevicata farà da suggestiva cornice alle operazioni elettorali. Ma quando le elezioni cadevano nella stagione tiepida o calda, di solito i ‘moderati’, consapevoli dello scarso spirito di militanza del loro elettorato, guardavano le previsioni metereologiche sperando in qualche acquazzone dissuasivo che inchiodasse i maniaci del weekend al mare senza abbandonare la città, e dunque la condizione minima per recarsi ai seggi. Oggi è la neve, il Generale Inverno”.
Premesso che l’esercizio del voto è un dovere civico (lo afferma l’articolo 48 della Costituzione), vorremmo rendere un buon servizio informando i nostri lettori sulle previsioni meteo di domenica e lunedì.
Avverte ilmeteo.it:

ATTENZIONE: DOMENICA 24 tanta neve al nordovest e Alpi ed Emilia occidentale, a quote basse sulla Liguria centrale e di Ponente. ATTENZIONE: Domenica e LUNEDÌ 25 neve copiosa in Piemonte, a bassa quota su Lombardia fino a Milano e ovest Emilia, seguita qui da pioggia.

Dello stesso avviso meteo.it:

VOTO CON IL MALTEMPO
Nel fine settimana e nei due giorni in cui gli italiani saranno chiamati a votare, domenica 24 e lunedì 25 febbraio, si prevede tempo instabile in gran parte d’Italia con neve fino a bassa quota al Nordovest e clima freddo. In particolare nella giornata di sabato ci saranno piogge intense nelle regioni centrali e in Sardegna. Su Toscana, Umbria e Marche, arriverà la neve anche a quote collinari. Nella seconda parte della giornata il maltempo raggiungerà anche le regioni del Nord. Domenica il maltempo si concentrerà nelle regioni settentrionali, dove potrebbe anche tornare la neve in pianura, soprattutto a Nordovest.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la Bce ha lasciato i tassi di interesse invariati

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi d’interesse. Lo ha reso noto la BCE dopo la riunione di politica monetaria. Il…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, nel terzo trimestre il Pil è cresciuto del 33,1%

Nel terzo trimestre 2020, il Prodotto interno lordo degli Stati Uniti è cresciuto del 33,1%. Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio statunitense. Si…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: riattivato stato di emergenza attentati

La Francia ha riattivato lo stato d’emergenza relativo agli attentati, secondo  quanto riporta il sito internet di radio Europe 1. Il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: attentato a Nizza nella cattedrale di Notre Dame

Un nuovo attentato in Francia, stavolta a Nizza. Viene riferito di un assalto con coltello avvenuto questa mattina, intorno alle 9, nella cattedrale Notre Dame…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia