La campagna elettorale degli scandali | T-Mag | il magazine di Tecnè

La campagna elettorale degli scandali

di Stefano Iannaccone

Monte dei Paschi di Siena, Saipem, Finmeccanica. La campagna elettorale è finita in un gorgo di scandali e di tangenti, che ha riportato in agenda il tema della legalità e dell’atavica “questione morale”. Ogni candidato ha così rilanciato messaggi in tale direzione, cercando di intercettare gli umori del proprio elettorato. Silvio Berlusconi ha assunto la posizione più atipica, attaccando «l’ipocrisia» di chi si scandalizza davanti alle mazzette usate per ottenere appalti all’estero. La linea del leader del Pdl si è posta in sintonia con la sua strategia: comunicare a quell’elettorato che predilige la spregiudicatezza al rispetto delle leggi. E così è stata lanciata la proposta di un condono tombale.

Difficoltà. La “nuova Tangentopoli”, espressione che viene usata a ogni inchiesta ad ampio spettro, ha generato imbarazzo a destra, a sinistra e al centro. Berlusconi risponde con sfrontatezza, mentre nell’approccio responsabile che li caratterizza, Bersani e Monti non possono permettersi affermazioni sopra le righe. Il tema è bollente e viene maneggiato con difficoltà. Ma non mancano contrattacchi come ha fatto il segretario del Pd con il suo: «Li sbraniamo».

Il vantaggio al Movimento 5 Stelle. Beppe Grillo ripete come un mantra che quello del Monte dei Paschi è il più grosso scandalo della storia italiana. Un messaggio che ha come obiettivo il Partito democratico, storicamente vicino alla banca senese. La serie di inchieste che sta travolgendo il capitalismo però immette energie nel Movimento 5 Stelle, che punta sul rinnovamento totale. I candidati possono essere anche inesperti, ma di certo lontani da episodi di corruzione.

segui @SteI

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la Bce ha lasciato i tassi di interesse invariati

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi d’interesse. Lo ha reso noto la BCE dopo la riunione di politica monetaria. Il…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, nel terzo trimestre il Pil è cresciuto del 33,1%

Nel terzo trimestre 2020, il Prodotto interno lordo degli Stati Uniti è cresciuto del 33,1%. Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio statunitense. Si…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: riattivato stato di emergenza attentati

La Francia ha riattivato lo stato d’emergenza relativo agli attentati, secondo  quanto riporta il sito internet di radio Europe 1. Il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: attentato a Nizza nella cattedrale di Notre Dame

Un nuovo attentato in Francia, stavolta a Nizza. Viene riferito di un assalto con coltello avvenuto questa mattina, intorno alle 9, nella cattedrale Notre Dame…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia