La composizione del nuovo Parlamento | T-Mag | il magazine di Tecnè

La composizione del nuovo Parlamento

Ingovernabilità, lo abbiamo scritto immediatamente su queste pagine, è il concetto chiave che emerge l’indomani del voto del 24 e 25 febbraio. Al Senato una maggioranza non è ipotizzabile e alla Camera il premio ottenuto dal centrosinistra deriva tuttavia da uno scarto minimo sulla coalizione di centrodestra (tenendo presente l’exploit del M5S, che a Montecitorio sarà il primo partito). Con il 29,54% dei consensi, dunque, il centrosinistra raggiunge la soglia dei 340 seggi (345, per la precisione) sebbene lo schieramento guidato da Silvio Berlusconi abbia ottenuto il 29,13% dei favori (124 seggi). Forte del 25,55%, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo ottiene 108 seggi. Chiude la coalizione di Mario Monti (10,54%) con 45 seggi.
A Palazzo Madama, dove la ripartizione avviene su base regionale, la situazione è decisamente più ingarbugliata. La coalizione di centrosinistra ha ottenuto il 31,6% per 120 seggi, mentre la coalizione di centrodestra (30,66%) 117 seggi. Il Movimento 5 Stelle (23,79%) raggiunge il numero di 54 senatori e Con Monti per l’Italia (9,13%) si ferma a 18.

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia