La composizione del nuovo Parlamento | T-Mag | il magazine di Tecnè

La composizione del nuovo Parlamento

Ingovernabilità, lo abbiamo scritto immediatamente su queste pagine, è il concetto chiave che emerge l’indomani del voto del 24 e 25 febbraio. Al Senato una maggioranza non è ipotizzabile e alla Camera il premio ottenuto dal centrosinistra deriva tuttavia da uno scarto minimo sulla coalizione di centrodestra (tenendo presente l’exploit del M5S, che a Montecitorio sarà il primo partito). Con il 29,54% dei consensi, dunque, il centrosinistra raggiunge la soglia dei 340 seggi (345, per la precisione) sebbene lo schieramento guidato da Silvio Berlusconi abbia ottenuto il 29,13% dei favori (124 seggi). Forte del 25,55%, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo ottiene 108 seggi. Chiude la coalizione di Mario Monti (10,54%) con 45 seggi.
A Palazzo Madama, dove la ripartizione avviene su base regionale, la situazione è decisamente più ingarbugliata. La coalizione di centrosinistra ha ottenuto il 31,6% per 120 seggi, mentre la coalizione di centrodestra (30,66%) 117 seggi. Il Movimento 5 Stelle (23,79%) raggiunge il numero di 54 senatori e Con Monti per l’Italia (9,13%) si ferma a 18.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,3 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.341.755. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2019 l’inquinamento atmosferico ha ucciso 6,7 milioni di persone

Nel 2019, l’inquinamento atmosferico ha causato la morte di 6,7 milioni di persone in tutto il mondo, rendendolo la quarta causa di morte dietro l’ipertensione,…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, nel secondo trimestre il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Pil

Nel secondo trimestre del 2020, il debito pubblico italiano ha raggiunto il 149,4% del Prodotto interno lordo – è il secondo più alto nell’Ue, dopo…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il Premio Sakharov è stato assegnato all’opposizione bielorussa

Il Parlamento europeo ha assegnato all’opposizione bielorussa il Premio Sakharov, che viene conferito a individui e gruppi che difendono i diritti umani e le libertà…

22 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia