Governo, il discorso di Bersani al termine delle consultazioni odierne | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, il discorso di Bersani al termine delle consultazioni odierne

Al termine delle consultazioni di oggi il leader del Partito Democratico e presidente del Consiglio incaricato ha detto: “Ci avviamo ormai alla fase conclusiva di questi incontri, domani avrò l’incontro con i rappresentanti della mia coalizione. Le forze parlamentari si stanno prendendo le loro ore di riflessione e nella giornata di domani mi attendo una risposta conclusiva. Domani è mia intenzione di portare, ora più ora meno, le mie riflessioni al Presidente della Repubblica”.
Riferendosi al Movimento 5 Stelle ha poi detto: “Uno può insultare fin quando sta fuori dal palazzo quando è dentro può e deve dire qual è la soluzione. Io ho cercato in assoluta trasparenza di mettere l’insieme delle forze politiche di fronte a un’occasione vera di cambiamento precisa, strutturata che riguarda da un lato un governo che risponda ad alcune esigenze impellenti e dall’altro la possibilita’ di allestire un meccanismo che renda concreta quella riforma di cui parliamo da vent’anni. Questo ultimo punto via via si è affinato. Il meccanismo è quello di una Convenzione costituente che si basi sulla partecipazione a titolo gratuito”.
“La questione non mi è stata posta in questi termini”, ha risposto invece alla domanda se con il Pdl si stia lavorando a un accordo sulle cariche di presidente del Consiglio e presidente della Repubblica. “Io posso dire che parto dalla Costituzione, fino a prova contraria per quel che riguarda le cariche istituzionali parto da un presupposto di comune garanzia”.
“Andrò al Quirinale e valuterò insieme al Presidente della Repubblica. Non ho diktat da fare – assicura -, devo portare una valutazione conclusiva fatta di numeri e anche di valutazioni politiche e con il Capo dello Stato il dialogo è sempre bello, corretto e produttivo.
Non so che cosa voglia dire ‘governo del presidente’ e credo che non lo sappia nessuno. Il mio non è uno sforzo fazioso. Io sto a questo tracciato, al mio, e non penso ad altro”.
In conclusione Bersani ha detto: “Ci sarà la legge sul conflitto di interessi e sul reato di riciclaggio”.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la Bce ha alzato i tassi di interesse di mezzo punto percentuale

La BCE, la Banca centrale europea, ha alzato i tassi d’interesse di mezzo punto percentuale, portando il tasso sui rifinanziamenti principali al 3%, quello sui…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Lavrov: «Tutta la Nato combatte contro la Russia»

«Tutta la Nato combatte contro di noi». Così il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, intervenendo nel corso di un’intervista rilasciata a Ria Novosti. Secondo…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Von der Leyen: « Putin combatte per negare un futuro all’Ucraina ma invece rischia il futuro della Russia»

«Combattete non solo per voi, perché a rischio c’è la libertà, ci troviamo davanti a una lotta fra democrazie e regimi autoritari: Putin combatte per…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti-Filippine, accordo per accesso Usa a quattro basi militari

L’alleanza Stati Uniti-Filippine «rende le nostre democrazie più sicure e aiuta a sostenere un Indo-Pacifico libero e aperto». Lo ha affermato il segretario alla Difesa…

2 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia