Mafia, la Dia confisca beni per la cifra record di 1,3 miliardi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mafia, la Dia confisca beni per la cifra record di 1,3 miliardi

Sono 1,3 miliardi gli euro che la Dia ha confiscato a Vito Nicastri, imprenditore leader nel settore della produzione di energia fotovoltaica ed eolica. Second fonti investigative il siciliano Nicastri si sarebbe “relazionato con esponenti di Cosa nostra”.
Quella condotta dalla Direzione investigativa antimafia è l’operazione piùà cospicua mai effettuata in Italia.

 

1 Commento per “Mafia, la Dia confisca beni per la cifra record di 1,3 miliardi”

  1. I feel so much happier now I untasrdend all this. Thanks!

Leave a Reply to Cordy

News

Coronavirus, Draghi: «Compiere scelte meditate, ma rapide»

Il governo deve «moltiplicare ogni sforzo». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in un videomessaggio alla conferenza “Verso una Strategia Nazionale sulla parità di…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Rispettare e ascoltare le donne vuol dire lavorare per rendere migliore la nostra società»

«Perché disparità economiche, discriminazioni e violenze sono tutte figlie della stessa radice. Figlie di una mentalità dura a scomparire, che si annida anche nei luoghi…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Myanmar, l’esercito occupa ospedali e università

L’esercito birmano ha occupato diversi ospedali e alcune università, in vista di uno sciopero generale proclamato dai sindacati per protestare contro il golpe del 1°…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Draghi: «Ognuno deve fare la propria parte, ma soprattutto il governo deve fare la sua»

«Ognuno deve fare la propria parte nel contenere la diffusione del virus. Ma soprattutto il governo deve fare la sua». Così il presidente del Consiglio,…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia