Consiglio dei ministri approva il Documento di economia e finanza 2013 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Consiglio dei ministri approva il Documento di economia e finanza 2013

“Su proposta del Ministro dell’economia il Consiglio ha approvato il Documento di economia e finanza 2013. Il graduale miglioramento della situazione sui mercati finanziari registratosi nell’area dell’euro nel 2012 non si è ancora pienamente trasmesso all’economia reale ritardando la ripresa economica. In Italia la recessione, iniziata nella seconda metà del 2011, si è protratta per tutto il 2012. Nella media dell’anno il PIL si è ridotto del 2,4 per cento in termini reali, confermando le stime diffuse a settembre nella Nota di aggiornamento del DEF”. E’ quanto fa sapere Palazzo Chigi. “L’azione del Governo – prosegue la nota – è stata finalizzata al mantenimento della stabilità finanziaria e nel contempo al rilancio dell’economia attraverso importanti riforme strutturali. Nonostante il contesto congiunturale sfavorevole, l’azione di riequilibrio dei conti pubblici è stata portata avanti con determinazione in vista del raggiungimento del pareggio di bilancio in termini strutturali nel 2013, mentre in termini nominali l’indebitamento netto del 2012 è risultato sostanzialmente in linea con le raccomandazioni ricevute in sede europea al 3,0 per cento del PIL”.

Continua a leggere su governo.it

 

Scrivi una replica

News

Recovery Fund, Di Maio: «È un treno che non ripasserà più»

Il Recovery Fund «è un treno che non ripasserà più». Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo in occasione di un’audizione…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Lukashenko ha giurato come presidente

Alexander Lukashenko ha giurato come presidente della Bielorussia, prendendo la guida del Paese per la sesta volta. Lo hanno annunciato i media governativi, al termine…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, i contagi hanno raggiunto i 31,6 milioni a livello mondiale

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 31.630912 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Navalny è stato dimesso dall’ospedale Charité

Alexei Navalny – uno dei principali esponenti dell’opposizione russa – è stato dimesso dall’ospedale Charité di Berlino, dove era ricoverato per un avvelenamento. Lo ha…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia