Corea del Nord, ministri Esteri G8: “Pronti a nuove sanzioni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Corea del Nord, ministri Esteri G8: “Pronti a nuove sanzioni”

Se non rinuncerà al nuovo, annunciato, lancio missilistico, la Corea del Nord dovrà affrontare nuove sanzioni.
A ribadirlo, con una nota congiunta, sono stati i ministri degli Esteri del G8, che riuniti a Londra, hanno “condannato nei termini più forti possibili il continuo sviluppo del programma di armamenti nucleari e di missili balistici della Repubblica Democratica Popolare di Corea”, in violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu. ù
I ministri degli Esteri del G8 si sono detti pronti a “prendere ulteriori e significative misure in caso di un un ulteriore lancio o test nucleare” da parte del governo nordcoreano, che è stato invitato a “impegnarsi in colloqui multilaterali, autentici e credibili sulla denuclearizzazione”.

 

Scrivi una replica

News

Recovery Fund, Conte: «Dobbiamo essere più ambiziosi»

«Dobbiamo essere più ambiziosi. Le risorse del Recovery Fund ci consentiranno di reinventare una nuova normalità, e in questa condizione la sostenibilità ambientale e il…

22 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Di Maio: «Nostro dovere mantenere la parola sulle riforme»

«Il nostro dovere è dimostrare di mantenere la parola e non solo con il taglio dei parlamentari ma con una legge elettorale che ci eviti…

22 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conti pubblici, Istat: «Nel 2019 rapporto deficit-Pil all’1,6%»

«L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è pari nel 2019 a -1,6% (-2,2% nel 2018)». Lo ha reso noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale…

22 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Ue: «Siamo delusi e preoccupati»

«Siamo molto delusi e preoccupati. Per favore amici di Londra basta giocare, il tempo sta per scadere e abbiamo bisogno di una base realistica su…

22 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia