Governo. Concluse le consultazioni, mercoledì Napolitano darà l’incarico | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo. Concluse le consultazioni, mercoledì Napolitano darà l’incarico

Il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, scioglierà la riserva nella giornata di mercoledì e solo allora si saprà chi verrà incaricato di formare il governo. Al termine della giornata di martedì il quadro che emerge è che sì ad un governo di larghe intese è giunto dal Pdl, Pd (non senza qualche dissenso interno, tuttavia), Scelta Civica. Contrarie le altre forze politiche, in particolare Movimento 5 Stelle e Lega Nord. Sel non ha escluso l’apertura ad alcuni provvedimenti ritenuti fondamentali. Tra i possibili “candidati” a formare il governo i nomi più gettonati sono quelli di Giuliano Amato e di Enrico Letta. Circola anche il nome di Matteo Renzi, su proposta (non formalizzata, è bene precisare) di alcuni esponenti del Partito democratico.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 194,3 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 194.337.614. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia, tornano a crescere i ricoveri tra i positivi

L’aumento dei contagi, registrato negli ultimi giorni a causa della variante Delta – più contagiosa e aggressiva rispetto alle precedenti varianti – si sta riflettendo…

26 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinema, alla Mostra di Venezia ci saranno cinque film italiani in gara: un record

Cinque film italiani in concorso alla 78/ma Mostra del cinema di Venezia (1-11 settembre). Si tratta di “È stata la mano di Dio” di Paolo…

26 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid-19: oltre cento bambini morti in Indonesia

Oltre cento bambini a settimana sono morti questo mese in Indonesia a causa del coronavirus, si tratta del tasso più elevato al mondo. A riferirlo…

26 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia