Un plebiscito per Giorgio Napolitano | T-Mag | il magazine di Tecnè

Un plebiscito per Giorgio Napolitano

Il monitor politico Tecnè-SkyTG24: il 74,5% degli intervistati esprime un giudizio positivo sulla rielezione del presidente della Repubblica

giorgio_napolitanoUn Capo dello Stato in grande sintonia con l’opinione pubblica: 3 intervistati su 4 esprimono, infatti, un giudizio positivo sulla sua rielezione. Nel complesso, gli eventi degli ultimi giorni modificano sostanzialmente lo scenario politico.
Le rilevazioni di ieri, effettuata dopo il discorso di insediamento del Presidente della Repubblica, evidenzia un calo dell’1% del centrosinistra rispetto alla precedente rilevazione, che ritorna ai livelli delle politiche di febbraio. Questo, nonostante il notevole calo del PD (-2,1%) compensato in parte dalla crescita di SEL (+0,7% sulla precedente rilevazione e +2,1% rispetto alle politiche). Aumento significativo dei consensi al centrodestra (+3,4% rispetto all’ultima rilevazione e +8,5% rispetto al voto di febbraio) trainato dal PDL che registra un incremento del 2,6% rispetto alla rilevazione precedente e del +7,9% rispetto alle politiche. Anche la Lega Nord aumenta in maniera significativa sia rispetto all’ultima rilevazione che alle politiche. Calo dei consensi, invece, per il Movimento 5 Stelle che perde il 3% sull’ultima rilevazione e il 4,4% rispetto al voto di febbraio. Leggera crescita, invece, per l’Area Monti (+0,4%) che rimane comunque al di sotto dei valori registrati a febbraio (-2%).
Sulla base di questi risultati, se si votasse oggi, molto probabilmente ci sarebbe una maggioranza in entrambe le camere, anche tornando al voto con l’attuale legge elettorale. Solo l’11,6% degli intervistati si esprime, però, a favore di un immediato ritorno alle urne. Il 43,3% è, invece, propenso a un governo di transizione che modifichi l’attuale legge elettorale e il 39,1% ritiene che, per il Paese, sia meglio un governo di larghe intese senza limiti temporali.
Significativo il numero degli incerti e dei potenziali astensionisti, che sale di oltre 10 punti percentuali rispetto all’ultima rilevazione attestandosi al 50,3%.

Il sondaggio è stato effettuato il 22 aprile 2013 con metodo Cati su un campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri con ponderazione all’universo sociodemografico e politico composto da 1.000 intervistati. Margine d’errore +/- 3,1%.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-SkyTG24

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Fauci: «La mancanza di sincerità e di fatti è costata vite umane»

«La mancanza di sincerità e di fatti sul fronte della pandemia è costata molto probabilmente vite umane». Lo ha detto il virologo statunitense, Anthony Fauci,…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Recovery Fund, Conte: «Ha una valenza trasformativa per il Paese»

«Questo piano ha una valenza trasformativa per il Paese». Lo avrebbe detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine dell’incontro con i sindacati sul…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, Bankitalia: «Nel 2020 è cresciuta notevolmente la quota di imprese che usano lo smart working»

Nel 2020, complici le misure restrittive introdotte a causa dell’emergenza sanitaria, la quota delle imprese che hanno fatto ricorso allo smart working è cresciuta in…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’indice Rt è sceso a 0,97 dopo cinque settimane in aumento

Nel periodo compreso tra il 30 dicembre 2020 e il 12 gennaio 2021, l’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,97 (range 0,85-1,11),…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia