Se le donne non denunciano per paura o per vergogna | T-Mag | il magazine di Tecnè

Se le donne non denunciano per paura o per vergogna

violenza_donneCome spiegato sulle pagine di T-Mag, nel 2012 sono state uccise circa due donne al giorno. E’ proprio per trovare una soluzione a questo triste fenomeno, l’omicidio di genere, che il portale al femminile, Pianetadonna.it, ha chiesto alcune settimane fa alle sue lettrici cosa vorrebbero si facesse per contrastare la violenza sulle donne.
Innanzitutto, visto che spesso i casi di violenza si verificano tra le mura domestiche, per mano del marito e molto spesso in presenza dei figli, secondo il 27,9% delle intervistate tali episodi sono causati della scarsa accettazione del ruolo della donna mentre il 25,5% ritiene che la ragione sia da ricercarsi nell’incertezza della pena.
Grave è il fatto “che solo il 7% delle donne trova il coraggio di denunciare le violenze subite spesso per mancanza di fiducia nelle istituzioni, nel 27,3% dei casi, o per vergogna, nel 20%, ma soprattutto perché ha troppa paura, nel 32,7% dei casi”.
L’86% del campione dichiara di non sentirsi protetta né tanto meno tutelata dalle istituzioni, nonostante il 47,9% di loro riconosca che in caso di difficoltà si rivolgerebbe alle forze dell’ordine. Al contrario il 26,7% delle intervistate che piuttosto cercherebbe aiuto e conforto tra parenti o amici.
Non solo aggressione fisica, violenza di genere viene anche considerata quella di tipo psicologico: sempre più spesso le donne subiscono minacce e soprusi di questo tipo. Un fenomeno del quale ne è consapevole il 95,2% delle intervistate.
Fortunatamente dallo studio risulta che il 95,7% delle utenti che hanno preso parte all’indagine conosce la recente legge approvata in Italia contro il reato di stalking e sa che esistono diverse istituzioni e associazioni per denunciare simili occasioni o cercare comunque sostegno.
Per reperire informazioni e restare aggiornate su questo tema il 62,9% del campione dichiara di utilizzare i media e il 26,6% il web in particolare. Solo il 3,2% lo fa rivolgendosi alle istituzioni.

 

Scrivi una replica

News

Recovery, Ue lancia piano di finanziamento da 806 miliardi

“La Commissione europea lancia il suo piano per finanziare il Next Generation Eu: entro il 2026, raccoglierà sui mercati 806 miliardi di euro, con un…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: «Campagna vaccinale è cruciale per la ripresa»

«Le misure di bilancio a sostegno dell’economia reale, nel 2020, hanno protetto le banche dal buona parte delle perdite sui loro prestiti e sarà cruciale…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: “L’Italia deve migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione”

“La priorità essenziale per favorire la ripresa dell’Italia è rappresentata dalla promozione dell’efficienza della pubblica amministrazione, principalmente nell’ottica di migliorare la gestione degli investimenti pubblici…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Somalia, presidente firma legge su proroga del suo mandato

Mohamed Abdullahi Mohamed, presidente della Somalia, ha firmato una legge che proroga per altri due anni il suo mandato, scaduto l’8 febbraio.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia