Crisi economica, Corte di Conti: “A Italia servono stimoli per crescita” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Corte di Conti: “A Italia servono stimoli per crescita”

Il presidente della Corte dei conti, Luigi Giampaolino, presentando il Rapporto annuale sul coordinamento della finanza pubblica ha detto: “Ciò che serve all’Italia dall’Europa sono stimoli per crescere di più non deroghe per spendere di più. L’adozione di una linea severa di austerità non ha impedito che gli obiettivi programmatici assunti all’inizio della legislatura fossero mancati, anzi l’intensità delle politiche di rigore dalla generalità dei paesi europei è stata una rilevante concausa dell’avvitamento verso la recessione”.
“Nel confronto europeo – ha aggiunto – l’Italia presenta un andamento corrente della propria finanza pubblica nettamente migliore rispetto ai paesi in crisi e anche rispetto agli altri grandi paesi europei”.

 

Scrivi una replica

News

Iran, produzione uranio al 60% dalla settimana prossima

L’Iran comincerà la settimana prossima a produrre l’uranio arricchito al 60% nel suo impianto nucleare di Natanz. Lo ha annunciato l’ambasciatore Kazem Gharibabadi, rappresentante della…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Argentina 27mila nuovi casi

L’Argentina nelle ultime 24 ore ha registrato oltre 27mila casi da coronavirus, segnando così il record giornaliero da inizio pandemia.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Joe Biden farà il primo intervento al Congresso il 28 aprile

Il 28 aprile, Joe Biden, terrà il primo intervento al Congresso da presidente degli Stati Uniti.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in India oltre 185mila nuovi casi

L’India ha registrato nelle ultime 24 ore ben 185mila nuovi casi da coronavirus e oltre mille decessi.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia