Caso Cucchi: condannati a due anni i medici, assolti gli altri imputati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Cucchi: condannati a due anni i medici, assolti gli altri imputati

Sono stati condannati a due anni i medici mentre sono stati assolti gli infermieri e gli agenti penitenziari nel processo per la morte di Stefano Cucchi, il ragazzo di 31 anni morto nel 2009 in ospedale dopo sei giorni di detenzione, in seguito all’arresto per possesso di droga.
I giudici della terza corte d’assise di Roma si sono espressi dopo sette ore di camera di consiglio decidendo così di condannare a due anni per omicidio colposo sei medici dell’ospedale Sandro Pertini e di assolvere i tre agenti penitenziari accusati di aver picchiato il ragazzo in custodia cautelare e gli infemieri accusati di non aver prestato assistenza a Cucchi mentre era ricoverato in ospedale.
La sentenza, di primo grado, è stata accolta da urla e fischi di protesta da parte dei familiari e dagli amici della vittima.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «La campagna vaccinale dell’Ue è un successo»

«La nostra campagna di vaccinazione è un successo. Quello che conta sono le ferme e crescenti consegne di vaccini agli europei e al mondo. Ad…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, Wong condannato a dieci mesi di carcere

Joshua Wong, l’attivista pro-democrazia di Hong Kong, è stato condannato a 10 mesi di reclusione per la partecipazione alla veglia del 4 giugno 2020 in…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Sostegni, il governo ha posto la fiducia al Senato

Il governo ha posto la fiducia sul Dl Sostegni. Lo ha annunciato il ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà. Il testo è…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 155,2 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 155.297.849. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia