Caso Cucchi: condannati a due anni i medici, assolti gli altri imputati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Cucchi: condannati a due anni i medici, assolti gli altri imputati

Sono stati condannati a due anni i medici mentre sono stati assolti gli infermieri e gli agenti penitenziari nel processo per la morte di Stefano Cucchi, il ragazzo di 31 anni morto nel 2009 in ospedale dopo sei giorni di detenzione, in seguito all’arresto per possesso di droga.
I giudici della terza corte d’assise di Roma si sono espressi dopo sette ore di camera di consiglio decidendo così di condannare a due anni per omicidio colposo sei medici dell’ospedale Sandro Pertini e di assolvere i tre agenti penitenziari accusati di aver picchiato il ragazzo in custodia cautelare e gli infemieri accusati di non aver prestato assistenza a Cucchi mentre era ricoverato in ospedale.
La sentenza, di primo grado, è stata accolta da urla e fischi di protesta da parte dei familiari e dagli amici della vittima.

 

Scrivi una replica

News

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, una persona su cinque ha disturbi psichiatrici dopo la diagnosi

Circa una persona su cinque ha disturbi psichiatrici tra 14 e 90 giorni dopo la diagnosi di Covid-19. A rivelarlo uno studio condotto dal Dipartimento…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Movimento 5 stelle, pubblicato il documento di sintesi degli Stati generali

Il Movimento 5 stelle ha pubblicato sul “Blog delle Stelle” il documento di sintesi degli Stati generali del movimento che si sono conclusi la scorsa…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Italia e altri Ue: «Misure contro chi ostacola la pace»

«Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno ribadito oggi il loro pieno sostegno al processo guidato dalle Nazioni Unite per dare alla Libia nuove istituzioni…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia