Immigrazione, Kyenge: “Riforma cittadinanza richiede tempi lunghi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Immigrazione, Kyenge: “Riforma cittadinanza richiede tempi lunghi”

Il ministro per l’integrazione, Cecile Kyenge, a margine di un convegno a Milano ha detto: “Ci vorranno tempi lunghi per la riforma sulla cittadinanza. I tempi delle riforme sono lunghi. L’obiettivo è soprattutto quello di semplificare le procedure. Perché allo stato attuale, ha spiegato, per ottenere la cittadinanza italiana bisogna aspettare dai 10 ai 15 anni. Per questo stiamo già collaborando con il ministero della Semplificazione per semplificare l’iter necessario per la cittadinanza.
Tocca al Ministero dell’Interno intervenire su un’eventuale modifica della normativa che regola il reato di clandestinità. Il mio lavoro non comprende il reato di clandestinità, che invece dipende dal ministero dell’Interno”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «La campagna vaccinale dell’Ue è un successo»

«La nostra campagna di vaccinazione è un successo. Quello che conta sono le ferme e crescenti consegne di vaccini agli europei e al mondo. Ad…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, Wong condannato a dieci mesi di carcere

Joshua Wong, l’attivista pro-democrazia di Hong Kong, è stato condannato a 10 mesi di reclusione per la partecipazione alla veglia del 4 giugno 2020 in…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Sostegni, il governo ha posto la fiducia al Senato

Il governo ha posto la fiducia sul Dl Sostegni. Lo ha annunciato il ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà. Il testo è…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 155,2 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 155.297.849. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia