Iva, Berlusconi: “Il governo sfori i patti Ue, tanto non ci cacciano” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iva, Berlusconi: “Il governo sfori i patti Ue, tanto non ci cacciano”

Per il Popolo della libertà è fondamentale “congelare” l’aumento di un punto percentuale dell’Iva e per farlo il governo deve “sforare” il limite del 3% del deficit, nonostante gli impegni presi con l’Ue, “tanto non ci cacciano”. A dirlo è stato l’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervenendo all’inaugurazione di una casa di cura sui Colli di Pontida, in provincia di Bergamo.
“Si dice – ha detto il leader del Pdl – che il Governo stia affannosamente cercando 8 miliardi, ma quale azienda, non si possono tagliare i costi dell’1%? È veramente una cosa non accettabile che non si riescano a trovare questi fondi”.
“Il governo non potrà mai creare lavoro – ha aggiunto il cavaliere – il lavoro lo possono creare solo gli imprenditori, dobbiamo sostenere questi capitani coraggiosi che oggi dobbiamo chiamare eroi”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «La campagna vaccinale dell’Ue è un successo»

«La nostra campagna di vaccinazione è un successo. Quello che conta sono le ferme e crescenti consegne di vaccini agli europei e al mondo. Ad…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, Wong condannato a dieci mesi di carcere

Joshua Wong, l’attivista pro-democrazia di Hong Kong, è stato condannato a 10 mesi di reclusione per la partecipazione alla veglia del 4 giugno 2020 in…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Sostegni, il governo ha posto la fiducia al Senato

Il governo ha posto la fiducia sul Dl Sostegni. Lo ha annunciato il ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà. Il testo è…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 155,2 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 155.297.849. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

6 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia