Crisi economica, Marcegaglia: “Ridurre la spesa pubblica, aumentare le privatizzazioni” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Marcegaglia: “Ridurre la spesa pubblica, aumentare le privatizzazioni”

Il nostro Paese deve ridurre la spesa pubblica e, contemporaneamente, aumentare le privatizzazioni. A dirlo è stato il nuovo presidente di BusinessEurope, Emma Marcegaglia.
A detta dell’ex numero uno di viale dell’Astronomia, occorre “tagliare la spesa pubblica per tagliare le tasse”. In generale “abbiamo un cuneo fiscale elevatissimo”, e dunque “il problema non è spostare le tasse dal lavoro per aumentarle sui consumi, perché l’Italia ha già livelli di tasse altissime”.
“L’idea per cui la spesa pubblica non si può toccare – sostiene Marcegaglia – è sbagliata. In Italia abbiamo 840 miliardi di spesa pubblica, e davvero non si può ridurre?”. E’ necessario “riprendere le privatizzazioni, perché aiuterebbe a ridurre il nostro debito che è del 130%”.

 

Scrivi una replica

News

Calcio, è morto Diego Armando Maradona

L’ex calciatore del Napoli e della nazionale argentina Diego Armando Maradona è morto a causa di un arresto cardiaco. Aveva 60 anni.…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Violenza sulle donne, Mattarella: «Contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso»

«Spezzare la catena della violenza contro le donne significa contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso». Così il presidente della Repubblica, Sergio…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «La scuola va riaperta appena possibile»

«La scuola va riaperta appena possibile». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo in occasione di una conferenza stampa a Palma di…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa-Iran, Rohani auspica «nuovo cammino»

L’amministrazione Biden dovrà «compensare le politiche sbagliate» di quella precedente. È l’auspicio del presidente iraniano, Hassan Rohani, secondo il quale solo in questo caso «Teheran…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia