Caso Kazakistan, arrestato in Francia Ablyazov | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Kazakistan, arrestato in Francia Ablyazov

Accusato di frode e contraffazione per aver sottratto sei miliardi di dollari alla banca di cui era direttore, l’ex banchiere e ex oligarca kazako, il dissidente Mukhtar Ablyazov, è stato arrestato mercoledì in Costa Azzurra dalla Gendarmeria francese.
Il mandato d’arresto, richiesto dal governo Russo, è stato formulato dall’Interpol.
Intorno alla vicenda, verso la fine di maggio, si stava scatenando un incidente diplomatico, in quanto il Viminale aveva proceduto verso l’espulsione della moglie e della figlia dalla loro abitazione di Casal Palocco a Roma. Dell’espulsione il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e il ministro degli Esteri, Emma Bonino, hanno dichiarato di non sapere nulla.
Anche in Francia la situazione è stata simile: dopo l’arresto da parte della Gendarmeria, confermato dall’avvocato e dalla famiglia del dissidente, la Procura francese ha dichiarato di non saperne nulla. Anche il commissariato di polizia di Cannes ha affermato: “il dissidente kazako non è da noi e non è stato arrestato da noi. È un errore, non abbiamo notizia di una persona kazaka arrestata a Cannes”.
Dopo una serie di conferme e smentite la risposta è arrivata.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia