P.A., Tajani: “Entro il 2014 lo Stato pagherà tutti i suoi debiti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

P.A., Tajani: “Entro il 2014 lo Stato pagherà tutti i suoi debiti”

Entro la fine del 2014 l’Italia può pagare il 100% dei debiti arretrati della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese. Questa è la previsione del commissario europeo all’industria e vice presidente della Commissione dell’Unione europea, Antonio Tajani.
“Il governo – ha detto Tajani, partecipando ad una tavola rotonda al Meeting di Rimini – ha iniziato il processo di pagare i debiti pregressi, ma molto lentamente. Penso che si possa procedere in modo più veloce per pagare i debiti alle imprese”.
Tajani ha poi sottolineato come sia “incredibile che non si conosca l’esatto ammontare dei debiti della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese”.
“In ogni paese – ha infine spiegato Tajani – ho nominato due advisor per avere indicazioni dal versante delle imprese. In Italia sono la Confartigianato e l’Ance e dalle prime indicazioni sembra che i comuni si siano adeguati alle nuove norme mentre per gli altri enti c’è qualche problema”.
Parlando da Rimini, Tajani ha poi annunciato che nel mese di settembre ci sarà una prima verifica sull’applicazione della direttiva europea in vigore da inizio 2013 e che impone i pagamenti a 30 giorni, pena sanzioni pari a una mora dell’8 per cento già al primo giorno di ritardo.

 

Scrivi una replica

News

Morto il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta II del Regno Unito

All’età di 99 anni è morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito. Venne nominato principe del Regno Unito nel 1957,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: “Nessun dato che i vaccini siano intercambiabili”

Secondo l’Oms, non c’è alcun dato adeguato sull’intercambiabilità dei vaccini. Questa affermazione è arrivata in seguito all’annuncio della Francia che ha reso noto che le…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morte George Floyd arrivata per asfissia

George Floyd è morto per asfissia e non per overdose di fentanyl, come sostenuto dall’avvocato dell’agente Derek Chauvin. Lo ha stabilito il medico Martin Tobin,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim avverte la popolazione: “Arriveranno tempi duri”

Kin Jong-Un, leader nordocerano, ha lanciato l’allarme alla sua popolazione dicendo di prepararsi ad un crisi difficili paragonando i tempi che verranno ad una terribile…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia