I calciatori più pagati al mondo e nella Serie A | T-Mag | il magazine di Tecnè

I calciatori più pagati al mondo e nella Serie A

di Matteo Buttaroni e Mirko Spadoni

cristiano-ronaldo_2623776bNonostante il primato di Samuel Eto’o, stipendiato negli anni all’Anzhi circa 20 milioni di euro, non sia stato eguagliato, Cristiano Ronaldo, del Real Madrid, accorcia le distanze superando Lionel Messi fermo a 16 milioni contro gli attuali 17 del talento portoghese. Appena sopra alla Pulce della formazione blaugrana. Nella Top Ten dei calciatori più pagati al mondo non figura nessun italiano, tanto meno alcun giocatore della Serie A.
Guardando alla classifica mondiale troviamo sul podio, come già detto, Samuel Eto’o con 20 milioni, Cristiano Ronaldo con 17 milioni e Lionel Messi con 16 milioni. Appena sotto al podio compare il neo acquisto del Barcellona, Neymar, con 15 milioni. Segue al quinto posto Zlatan Ibrahimovic, che dal Paris Saint Germain percepisce la bellezza di 14 milioni e mezzo. Continuando a scorrere nella classifica troviamo Radamel Falcao, del Monaco, con 14 milioni.
Il settimo, ottavo e nono posto sono tutti occupati da giocatori militanti nella Premier League inglese: Wayne Rooney del Manchester United guadagna 13,8 milioni l’anno, Sergio Aguero del Manchester City, 13,5 milioni e Yaya Touré, che per giocare sempre con i citizens di Pellegrini si intasca 13 milioni di euro l’anno. All’ultimo posto della classifica c’è invece Thiago Silva, ancora del Paris Saint Germain, con 12 milioni di euro. C’è discordanza di informazioni, infine, sulla cifra percepita da Gareth Bale, ultimo acquisto faraonico del Real Madrid. In ogni caso, c’è da scommetterci, una somma stellare.
Veniamo ora alla Serie A. Il giocatore più pagato nel nostro campionato è Daniele De Rossi che percepisce dalla Roma sei milioni di euro l’anno. Sempre sul podio troviamo in seconda posizione Gonzalo Higuain, del Napoli, con 5,5 milioni di euro e l’interista Diego Milito con cinque milioni di euro.
La nuova stella Juventus, Carlitos Tevez, occupa il quarto posto della classifica con un salario che si aggira attorno ai 4,5 milioni di euro all’anno. Stesso stipendio e quindi stessa posizione la occupano Cambiasso dell’Inter e Francesco Totti, il Capitano della Roma.
Al settimo posto troviamo il neo fiorentino, Mario Gomez, con 4,2 milioni di euro. A chiudere la classifica, tutti e tre con quattro milioni l’anno di stipendio, Mario Balotelli, Gianluigi Buffon e Kakà.
Guardando invece alle spese dei singoli club risulta che la Juventus, con 115 milioni di euro l’anno, è la squadra che spende di più nel monte ingaggi, seguita da Milan con 105 e Inter con 95 milioni. Quarta squadra è la Roma che mostra una cifra di 92 milioni, segue il Napoli con 74,1 e la Lazio del presidente Claudio Lotito con 62 milioni di euro. Il lordo complessivo della Serie A, al netto dei bonus, è di 745,2 milioni di euro. Con i bonus si arriva a 912, contro il miliardo e 39 milioni dello scorso anno.

 

Scrivi una replica

News

Copasir, Guerini eletto presidente

Lorenzo Guerini, deputato del Partito democratico, è stato eletto presidente del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, deputato a vigilare sull’operato dei…

6 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Mosca: «Attacco con un drone di Kiev nella regione russa di Kursk»

Un drone ucraino ha attaccato un aeroporto nella regione russa di Kursk, al confine con l’Ucraina. Lo ha reso noto il suo governatore dopo che…

6 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Indonesia, approvata la legge che vieta il sesso fuori dal matrimonio

 Il Parlamento indonesiano ha approvato degli emendamenti legislativi che vietano il sesso prematrimoniale e apportano altre modifiche significative al Codice penale del Paese. Gli atti…

6 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fitch: «Tagliate stime del Pil mondiale: migliora l’Italia»

«Il mondo nel 2023 ‘rallenta’. Infatti il Pil a causa dell’intensificarsi della lotta all’inflazione da parte delle banche centrali e del deterioramento delle prospettive del…

6 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia