Nei mesi estivi sono state ritirate oltre 12 mila patenti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nei mesi estivi sono state ritirate oltre 12 mila patenti

posto_di_bloccoSono state oltre 725 mila le pattuglie della Polizia di Stato messe in campo dal Ministero dell’Interno per garantire la viabilità sulle strade italiane durante gli esodi previsti sulle strade italiane per partenze e arrivi dalle vacanze estive.
Nel corso dei mesi passati il monitoraggio della Polizia e dei Carabinieri sono state ritirate 12.311 patenti di guida e 11.101 carte di circolazione. I punti patente sottratti sono stati ben 427.639.
Le missioni aeree, sempre volte al monitoraggio della viabilità, sono state 48 e hanno impiegato 13 aeromobili per un totale di 71 ore di volo.
Solo sulle autostrade sono stati impiegati durante l’estate circa 1.900 addetti alla viabilità e seimila operatori nel settore dell’esazione. In più sono stati messi in funzione 4.900 telecamere e 2.400 Pannelli a Messaggio Variabile.
Intensificato anche il lavoro della Polizia Ferroviaria che ha incrementato i servizi impiegando 48.600 pattuglie nelle stazioni e oltre 14mila a bordo dei treni scortando in tutto 31.647 treni, per una media di 350 treni al giorno.
Inoltre, sempre nel periodo estivo sono stati predisposti 3.864 servizi anti-borseggio in borghese.
Per quanto riguarda invece la Protezione Civile e la sua attività di prevenzione e spegnimento degli incendi è stato registrato un calo dell’80% nelle richieste di intervento aereo. Basti pensare che in confronto alle 1665 domande del 2012, dal primo giugno al 31 agosto del 2013 le istanze sono state 335.

 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia