Crisi economica, Grillo: “L’Italia è in coma e la colpa è dell’Euro” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Grillo: “L’Italia è in coma e la colpa è dell’Euro”

“L’Italia è in coma. E’ l’esplosione del debito privato, in prevalenza delle nostre banche verso la Bce, originatosi nel regime a cambi fissi dell’euro, a rendere insostenibile il nostro debito pubblico. Bisogna guardare alla bilancia commerciale oltre che al debito pubblico. Solo se si riconosce che l’ingresso nell’euro ha tarpato le ali alla già scarsa competitività italiana si potrà iniziare un vero dibattito. L’euro ha agito da acceleratore della crisi”. Così – sulle pagine del proprio blog – il comico e leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo.
“Va messo in discussione il tema della sovranità monetaria per – spiega il leader penta stellato – riformare il Paese. Pretendere di farlo in questo euro, a queste condizioni di austerità, in tempi brevi e con questa classe dirigente – sostiene – è pura utopia”.

 

1 Commento per “Crisi economica, Grillo: “L’Italia è in coma e la colpa è dell’Euro””

  1. Antonio

    E’ tutto vero, ed io e la mia attività ce ne siamo accorti ormai da un anno e più. Non è che prima si navigava nell’oro, ma almeno si arrivava a fine mese. Ora il mese non inizia nemmeno perchè ho le spese arretrate dei mesi precedenti, altro che terza settimana…
    Altro che euro moneta forte, è forte solo a chi interessa guadagnare nell’alta finanza e chi specula… noi popolo, abbiamo solo l’onere di pagare a caro prezzo le scelte sbagliate di economisti che molto hanno sbagliato e poco hanno pagato e di politici che, legislazione dopo legislazione gli euro se li ficcano solo in tasca senza fregarsene del declino che poi un giorno atterrerà anche su di loro. Spero che gli italiani si sveglino senza addormentarsi senza forze davanti alle notizie (ennesime, continue, ed inutili) di Berlusconi e dei risultati di Champions League. A noi di Berlusconi e della Champions League non ce ne può fregare di meno: LORO STANNO GIA’ TROPPO BENE.
    ORA BASTA, se no prendiamo i bazooka…

Leave a Reply to Antonio

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia