Cresce il M5S, in calo il Pd e il Pdl | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cresce il M5S, in calo il Pd e il Pdl

Il Pd si conferma comunque primo partito. Tra le coalizioni avanti il centrodestra. I risultati del monitor politico Tecnè-SkyTG24

silvio_berlusconiUna geografia del consenso che si avvicina sempre più al risultato delle elezioni politiche: è quanto emerge dal monitor politico di Tecnè per SkyTG24. L’indagine registra anche questa settimana una consistente crescita del Movimento Cinque Stelle (+1,4% rispetto alla precedente rilevazione), in andamento positivo dalla fine di luglio. Segno negativo, invece, per il Partito Democratico (-0,5%) che si conferma primo partito con 2,2 punti di vantaggio sul PDL che perde l’1,5% rispetto alla scorsa settimana. In crescita Scelta Civica (+0,4%), Fratelli d’Italia (+0,2%) e Sel (+0,3%), mentre diminuiscono i consensi per la Lega (-0,6%). Saldo positivo per l’UDC che torna sopra il 2%.
Tra le coalizioni è ancora in testa il centrodestra con il 33,6% delle indicazioni di voto, ma la flessione dell’1,6% riduce il vantaggio sul centrosinistra a 1,1 punti. In crescita l’area di centro (+0,6%) mentre la sinistra che faceva riferimento a Rivoluzione Civile arretra, tornando ai livelli di febbraio.
Per quanto riguarda il borsino del governo, l’esecutivo continua a risentire delle tensioni e del clima negativo tra i partiti della maggioranza. Crescono, infatti, sia i giudizi positivi (+1,5%) che quelli negativi (+1,5%) e in questo momento le “grandi intese” sembrano dividere più che unire, dinamica che si era, invece, registrata nei primi mesi di vita dell’esecutivo.
Questa settimana è stato nuovamente proposto al campione d’intervistati lo “scontro diretto” tra Renzi, Letta e Berlusconi. Rispetto a quindici giorni si confermano gli stessi rapporti di forza, ma si registra una crescita degli incerti in entrambe le ipotesi messe in campo (Renzi contro Berlusconi e Letta contro Berlusconi). Berlusconi diminuisce i consensi sia nell’ipotesi che lo vede contro Letta (-3,4%) che quella che lo mette in campo contro Renzi (-5,3%), anche se ne Renzi, né Letta registrano una crescita rispetto a quindici giorni fa.

Il sondaggio è stato effettuato il 19 settembre 2013 con metodo Cati su un campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri con ponderazione all’universo sociodemografico e politico composto da 1.000 intervistati. Margine d’errore +/- 3,1%.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-SkyTG24

 

Scrivi una replica

News

Salute, Unicef: «Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti a causa dell’Aids»

Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti (0-19 anni) per cause legate all’Aids. Lo denuncia l’Unicef in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids che ricorre…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Il 64% degli italiani è molto preoccupato per la crisi energetica»

«Gli italiani sono sempre più destabilizzati e angosciati dall’aumento dei costi». Lo rivela l’indagine “Gli italiani e l’energia” realizzata da Ipsos per Legambiente, Nuova Ecologia…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia