Immigrazione, Kyenge: “L’Ue non trascuri le frontiere italiane” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Immigrazione, Kyenge: “L’Ue non trascuri le frontiere italiane”

Il ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, parlando ad Agorà ha detto: “L’Ue non trascuri le frontiere italiane, ma l’Italia rafforzi le sue politiche di accoglienza superando la sola lotta all’immigrazione clandestina, messa in campo dalla Bossi-Fini, con un approccio che dia risposte ad ampio raggio al fenomeno migratorio. Non dobbiamo perdere la calma, dobbiamo capire di cosa stiamo parlando perché si è fatta troppa confusione. Stiamo parlando di persone che fuggono dalla guerra e bisogna distinguere tra chi chiede asilo e chi scappa dal suo Paese per motivi economici. Noi dobbiamo parlare con un’unica voce e far capire che le nostre frontiere sono anche porte dell’Europa. Le frontiere non appartengono a un unico paese ma appartengono all’Europa intera. Questo non vuol dire che le responsabilità non devono essere addossate tutte all’Europa ma ognuno di noi, a livello diverso, deve fare la sua parte. Per quanto riguarda l’Italia si tratta di rafforzare le nostre politiche dell’accoglienza. Il punto non è cambiare la legge Bossi-Fini. Va cambiato l’approccio con cui si fa una legge. Vanno date risposte al 100 per 100 di un fenomeno migratorio che riguarda studenti, ricercatori. Non parliamo solo di lotta all’immigrazione clandestina ma vanno date risposte al fenomeno migratorio”.

 

Scrivi una replica

News

Ue, rinnovato regime di sanzioni contro Isis e al-Qaeda

Il Consiglio dell’UE ha rinnovato oggi il regime di sanzioni contro l’Isis e al-Qaeda (che consistono tra le altre cose in un congelamento dei beni…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nell’Ue, tra marzo e giugno, 168mila decessi in più rispetto alla media»

Tra marzo e giugno 2020, nei 26 Paesi dell’Unione europea che hanno reso disponibili i dati, sono stati registrati 168mila decessi in più rispetto al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Spadafora: «Su palestre, piscine e centri sportivi prevalsa scelta di buon senso»

«Palestre, piscine e centri sportivi restano aperti!». Ill ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato così le misure contenute nell’ultimo…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo i contagi hanno superato i 40 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.076.184 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia