Aumentano le domande di mobilità e disoccupazione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Aumentano le domande di mobilità e disoccupazione

InpsSono scese dell’1,3% le ore di cassa integrazione autorizzate a settembre, passando dalle 86,4 milioni di ore del settembre dello scorso anno alle 85,2 milioni di ore del 2013. Al contrario, spiega l’Inps, crescono però le domande di disoccupazione. Si parla di un aumento del 10,53% che porta le 87.976 domande di agosto 2012 alle 97.238 domande di agosto 2013. Più in generale, riporta l’Inps, nei primi otto mesi dell’anno sono state presentate 1.214.582 domande di mobilità e disoccupazione, in aumento del 22,3% rispetto alle 993.287 del 2012. Guardando invece alla cassa integrazione si nota un calo sostanziale della cassa integrazione ordinaria rispetto all’anno precedente, pari al -3,7%. Entrando nello specifico risulta che la variazione ha interessato il settore industriale, dove si è registrato un calo dell’8% e quello dell’edilizia, dove la riduzione si è attestata a quota 14,7%.
A settembre sono state autorizzate 36 milioni di ore per interventi straordinari, a fronte dei 24,5 milioni del 2012, facendo registrare un incremento del 46,8%.
Le ore di cassa integrazione in deroga (Cigd) hanno registrato un calo del 39,5%, passando dalle 28,8 milioni di ore del 2012 alle 17,4 milioni di settembre 2013.
Nel complesso nei primi otto mesi dell’anno sono state autorizzate 789 milioni di ore, in calo dello 0,46% rispetto alle 792 milioni di ore dello stesso periodo dello scorso anno.
Se poi vogliamo analizzare i dati relativi alla disoccupazione e alla mobilità, dobbiamo tener conto di un aspetto: da gennaio – ricorda infatti l’Inps – è cambiata la normativa di riferimento. Considerando che i dati forniti si riferiscono al mese precedente rispetto a quelli della cassa integrazione, cioè dal mese di agosto 2013, e che da gennaio 2013 sono entrate in vigore le nuove prestazioni per la disoccupazione involontaria, ASpI e mini ASpI, le domande che si riferiscono a licenziamenti avvenuti entro il 31 dicembre 2012 continuano ad essere classificate come disoccupazione ordinaria, mentre per quelli avvenuti dopo il 31 dicembre 2012 vengono classificate come ASpI e mini ASpI.
E così nel mese di agosto 2013 sono state presentate 70.797 domande di ASpI, 18.647 domande di mini ASpI, 222 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale edile, 7.373 domande di mobilità e 199 di disoccupazione ordinaria ai lavoratori sospesi. In totale nel mese di agosto 2013 sono state presentate 97.238 domande: il 10,53% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, quando ne furono presentate 87.976.
Nel periodo compreso tra gennaio ed agosto sono state presentate – nel complesso – 1.214.582 domande di mobilità e disoccupazione (+22,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anni, quando ne le domande furono 993.287).

 

1 Commento per “Aumentano le domande di mobilità e disoccupazione”

  1. Stai cercando un lavoro o sei insoddisfatto di quello che hai? Scopri come ottenere tutto quello che vuoi! Chi ha un minimo di speranza, chi crede in qualcosa di diverso, chi crede che il cambiamento sia possibile, può vincere o perdere, chi si arrende e si mette in disparte perde solamente!
    Qualcuno ha detto: “Se vuoi raggiungere un risultato, cerca qualcuno che l’ha già raggiunto e fatti spiegare come ha fatto. Poi fai lo stesso”. Da qui http://www.lavoroadesso.it scarica gratuitamente la risorsa che abbiamo preparato per te!

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.809.596. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre cento accademici hanno chiesto misure restrittive più drastiche al governo

Oltre cento scienziati e docenti universitari hanno scritto un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a quello del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella lettera,…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Negli Stati Uniti, con il coronavirus persi 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana»

Circa 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana. A tanto ammonta il “costo” del coronavirus negli Stati Uniti. La stima è contenuta in uno…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito e Giappone firmano accordo commerciale

È stato siglato oggi il primo accordo commerciale post-Brexit per il Regno Unito. Si tratta dell’intesa con il Giappone (firma avvenuta a Tokyo, presente per…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia