In Italia si paga una tassa ogni tre giorni | T-Mag | il magazine di Tecnè

In Italia si paga una tassa ogni tre giorni

tasseRispetto al 1986 gli italiani pagano nel 2013 circa 140 miliardi di euro in più. E’ quanto emerge da uno studio condotto dalla Cgia di Mestre sulla pressione fiscale. Nel 2013 la pressione fiscale si attesta al 30,3% contro il 21,3% del 1986.
Ad oggi, spiega la Cgia, paghiamo un’imposta ogni tre giorni, per un totale di cento l’anno, e gli incassi derivanti dalle prime dieci tasse valgono circa 58,8 miliardi di euro per un’incidenza pari all’87,5% delle entrate tributarie totali. Nel complesso le entrate tributarie ammontano a oltre 472 miliardi di euro.
Le tasse che più vanno a pesare sulle tasse dei cittadini italiani sono l’Irpef e l’Iva. Per quanto riguarda la prima si parla di un gettito annuale di 164 miliardi di euro. L’Iva, invece, porta alle casse statali poco più di 93 miliardi di euro all’anno. Solo queste due tasse incidono del 54% sul totale delle entrate tributarie.
L’imposta che invece più pesa alle imprese è l’Ira, che produce un gettito di 33,2% all’anno. Anche l’Ires pesa notevolmente sulle tasche delle aziende, andando a produrre 32,9 miliardi di euro l’anno. Secondo la Cgia si parla di una media di 11800 euro a cittadino. L’imposta più odiata dagli italiani, secondo il centro studi della Cgia, è l’Imu.

 

Scrivi una replica

News

Ue, Gentiloni: «La crisi non è alle nostre spalle»

«La crisi non è alle nostre spalle». Lo ha detto il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo in occasione del Foro di dialogo Italia-Spagna. «La velocità…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, De Luca: «Da venerdì in Campania coprifuoco alle 23»

«Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco. Il blocco di tutte attività e della mobilità da questo fine settimana in poi». Lo ha reso…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2020, nuove regole per l’ultimo dibattito Trump-Biden

Nel corso del dibattito televisivo tra i due candidati alla presidenza degli Stati Uniti, Donald Trump e Joe Biden, in programma giovedì – l’ultimo prima…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Le prime dosi di vaccino potrebbero essere disponibili a inizio dicembre»

Le prime dosi del vaccino contro il coronavirus potrebbero essere «disponibili all’inizio di dicembre» 2020. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia