Legge stabilità, “addio” Tares: arriva la Trise | T-Mag | il magazine di Tecnè

Legge stabilità, “addio” Tares: arriva la Trise

La Tares cambia nome e diventa Trise. Si chiamerà così – secondo quanto si apprende dalla lettura della bozza della legge di stabilità in possesso dell’Agi – il nuovo tributo sui servizi comunali, e si articolerà in due parti.
Secondo quanto si apprende, la prima riguarderà la gestione dei rifuti urbani (Tari), la seconda coprirà i costi relativi ai “servizi indivisibili” dei comuni (Tasi) che sarà dovuta “da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo le unità immobiliari, con vincolo di solidarietà tra i componenti del nucleo familiare o tra coloro che usano in comune le unità stesse”.
Il versamento sarà effettuato, per l’anno di riferimento, in quattro rate trimestrali, scadenti entro il 16 gennaio, 16 aprile, 16 luglio e 16 ottobre. I comuni potranno variare la scadenza e il numero delle rate di versamento. Sarà consentito il pagamento in unica soluzione entro il 16 giugno di ciascun anno.

 

1 Commento per “Legge stabilità, “addio” Tares: arriva la Trise”

  1. Airis

    Tires o Trise?

Scrivi una replica

News

Ue, rinnovato regime di sanzioni contro Isis e al-Qaeda

Il Consiglio dell’UE ha rinnovato oggi il regime di sanzioni contro l’Isis e al-Qaeda (che consistono tra le altre cose in un congelamento dei beni…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nell’Ue, tra marzo e giugno, 168mila decessi in più rispetto alla media»

Tra marzo e giugno 2020, nei 26 Paesi dell’Unione europea che hanno reso disponibili i dati, sono stati registrati 168mila decessi in più rispetto al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Spadafora: «Su palestre, piscine e centri sportivi prevalsa scelta di buon senso»

«Palestre, piscine e centri sportivi restano aperti!». Ill ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato così le misure contenute nell’ultimo…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo i contagi hanno superato i 40 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.076.184 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia