Legge stabilità, Epifani: “Basta ai continui tagli alla sanità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Legge stabilità, Epifani: “Basta ai continui tagli alla sanità”

Porre fine ai tagli continui sulla sanità. E’ questa la richiesta del segretario del Partito democratico, Guglielmo Epifani, a proposito della legge di stabilità. Legge di stabilità, che – sottolinea il leader del Pd – “sarà un passaggio decisivo per il futuro del Paese. In estate siamo usciti dalla procedura di infrazione, provocata dai governi di centrodestra. Chiuderemo l’anno riuscendo a restare entro il 3 per cento di deficit rispetto al Prodotto interno lordo, pur avendo cominciato a dare i primi, concreti segnali di inversione di tendenza. Basti ricordare gli interventi positivi per la scuola e per la cultura, dopo anni di tagli, i provvedimenti per gli ammortizzatori sociali e gli esodati, la cancellazione dell’Imu sulle prime case”.

 

Scrivi una replica

News

Cile: ok alla riforma della Costituzione

Il Cile potrebbe adottare una una nuova Costituzione in sostituzione di quella ereditata dall’era di Pinochet, dopo che i cittadini si sono espressi in larga…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il capo staff della Casa Bianca: «Impossibile controllare la pandemia»

Mentre gli Stati Uniti, registrato un nuovo record giornaliero di contagiati (83.718), il capo staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha affermato che il governo…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «Sanzioni ad aziende Usa su vendita delle armi a Taiwan»

«Boeing, Lockheed Martin e Raytheon sono tra le aziende americane finite nella lista delle sanzioni decise dalla Cina su compagnie e individui per la vendita…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Melbourne fuori dal lockdown dopo oltre 100 giorni

Melbourne esce dal lockdown dopo oltre 100 giorni. Nella città australiana per la prima volta da giugno non sono stati registrati nuovi casi di Covid-19.…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia