Legge di Stabilità, Quagliariello: “Taglio di quattro miliardi a sanità è esagerazione” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Legge di Stabilità, Quagliariello: “Taglio di quattro miliardi a sanità è esagerazione”

Il ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello, parlando a La Telefonata di Belpietro, ha detto: “Sui tagli alla spesa sanitaria per quattro miliardi mi pare che ci sia una certa esagerazione, anche se tagli vanno fatti. L’importante è che si tratti di tagli alla spesa improduttiva. Per rimettere in piedi la situazione del Paese si deve ridurre il deficit ma anche il debito dello Stato con tagli di spese inutili e riforme, da cui possono derivare grandi risparmi, anche se con risultati non immediati. Purtroppo la situazione del Paese è tale che prevede interventi immediati, ma non vogliamo rientrare in quella spirale secondo cui per rientrare nei parametri si devono mettere più tasse, si riducono i consumi e quindi le tasse devono salire.
Il saldo della manovra sulle tasse deve essere positivo per i cittadini e noi siamo al governo per garantire questo. Ci deve essere una positività per i cittadini, non basta cambiare i nomi. Ci sono servizi che andranno assicurati, ma nel confronto fra quanto si pagava e quanto si pagherà ci deve essere una convenienza per i cittadini, lavoriamo per questo. Serve una svolta del governo su questo tema, perché le nuove tasse non possono essere la somma di quelle preesistenti, devono diminuire e in parte devono essere restituite alla responsabilità dei comuni”.
“La polemica sull’amnistia a Silvio Berlusconi – ha poi detto – è una banalità che si poteva evitare. Ci hanno sempre detto che la legge è uguale per tutti e ora non si dovrebbe rispettare questo principio verso una sola persona? Mi sembra un’ovvietà. In realtà il Parlamento deve ‘perimetrare’ i contenuti del messaggio del Capo dello Stato sull’ambito dell’amnistia e deve farlo in modo astratto, sulla base del criterio della pericolosità sociale dei reati”.

 

Scrivi una replica

News

Istat: «Export extra Ue +8,3% a settembre»

«A settembre 2020 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27 un marcato aumento congiunturale per le esportazioni (+8,3%) e una lieve contrazione…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gentiloni: «Nel quarto trimestre, ci sarà un significativo rallentamento dell’economia»

Le misure restrittive introdotte per contenere la diffusione del coronavirus «sono sfortunatamente necessarie ancora una volta per appiattire la curva» dei contagi anche se probabilmente…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ecdc: in Belgio più alto tasso di contagi

Secondo quanto calcolato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), è il Belgio il paese ad avere ora il più…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, sciopero di 24 ore dei medici

La situazione legata alla gestione della pandemia in Spagna non registra ancora miglioramenti e i medici spagnoli hanno indetto uno sciopero di 24 ore per…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia