Le figure professionali 2.0 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le figure professionali 2.0

aziende computerMobile Developer, UI/UX Designer, Mobile ADV Specialist, Inventory Manager, RTB Specialist. Sono queste, in ordine di rilevanza, le qualità professionali emergenti nel 2013 per quanto riguarda la comunicazione aziendale. Studiandole nel dettaglio, la prima, quindi il Mobile Developer, si occupa della progettazione del design e dell’implementazione di applicazioni per i dispositivi mobili di nuova generazione, come ad esempio Smartphone o Tablet, mettendole a disposizione dei sistemi aziendali.
Il secondo, il UI/ UX Designer, è quel profissionista, esperto di usabilità e accessibilità, che si occupa appunto delle interfaccia e delle interazioni con prodotti e servizi digitali. E’ poi la volta del Mobile ADV Specialist: specializzato nei nuovi strumenti di marketing da applicare su M-Site e in-App, conosce le principali piattaforme orientate al mobile e ha ottime capacità analitiche delle performance.
Si passa poi all’Inventory Manager, professionisti il cui scopo è quello di analizzare gli spazi invenduti e di allocare gli spazi a seconda dell’obiettivo prefissato dalle aziende. Il RTB Specialist, invece, è un professionista altamente specializzato per bacini di utenza e per tipologia di advertising, agisce su piattaforme di aggregazione di volumi di inventory e ha una solida competenza per quanto riguarda le tecnologie e il mercato su cui agisce.
A fare l’elenco è Page Personnel, sottolineando l’importanza di internet e di personalità esperte nel web per la comunicazione delle aziende del nuovo millennio. Volendo fare un confronto con l’estero, l’indagine sottolinea come “nel Regno Unito la professione più richiesta in questo campo sia quella del Technical support/Analyst, e l’emergente è il Multichannel/E-commerce Specialist. In Germania, per ora è molto quotato l’Open source software Developer e la professione emergente è Smart TV/VoD Specialist. In Spagna continua la crescita per l’Online Project Manager ed emerge il Grow Hacker, mentre in Francia aumenta la richiesta per il Web Developer ed emergono Python, Ruby on Rails, Grails Developer”. Allontanandoci dal Vecchio continente “in Canada un profilo molto ricercato è quello del C# Developer ed emerge l’Android & iOS Developer. La lontana Australia richiede il Web Developer (PHP) ma apre la strada anche
all’emergente Cloud Engineer, il Brasile vede la crescita di richiesta per l’Infrastructure Engineer e come profilo emergente quello dell’Android & iOS Developer, come in Canada. Infine, il colossale mercato della Cina richiede Software & Infrastructure Engineer e offre opportunità agli emergenti Big Data/Cloud”.
Vediamo ora il piano retributivo per queste particolari professioni: il reddito annuo lordo per un Web Graphic Designer in Italia oscilla tra un minimo di 18mila euro a un massimo di 33mila, più dei 18-30mila della Spagna ma decisamente meno dei 40-70mila della Germania.
Il Web Developer guadagna un massimo di 35mila nel nostro paese, 48mila in Canada, 80mila nel Regno Unito e ben 90mila Germania. Il reddito annuale lordo per uno specialista dell’ E-commerce in Italia arriva a 35 mila, più dei 30mila del Brasile ma meno dei 40mila della Spagna. Se lavorasse in Australia, Regno Unito o Germania, potrebbe guadagnare fino a 75, 80 e 90mila euro l’anno. La retribuzione del Community Manager invece è al massimo di 30mila euro in Brasile, 34 in Italia, 40 in Francia e “vince” come sempre la Germania con 90 mila euro annui.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.809.596. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre cento accademici hanno chiesto misure restrittive più drastiche al governo

Oltre cento scienziati e docenti universitari hanno scritto un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a quello del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella lettera,…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Negli Stati Uniti, con il coronavirus persi 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana»

Circa 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana. A tanto ammonta il “costo” del coronavirus negli Stati Uniti. La stima è contenuta in uno…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito e Giappone firmano accordo commerciale

È stato siglato oggi il primo accordo commerciale post-Brexit per il Regno Unito. Si tratta dell’intesa con il Giappone (firma avvenuta a Tokyo, presente per…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia