Commissione Antimafia, il Pdl: “Pd irresponsabile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Commissione Antimafia, il Pdl: “Pd irresponsabile”

“La delegazione del Popolo della libertà in caso di elezione di un presidente nella seduta odierna, non parteciperà ai lavori della Commissione per l’intera legislatura, denunciando con questo atto l’irresponsabilità del Pd ed affermando la necessità di avere alla presidenza di una commissione così importante una personalità condivisa dall’insieme delle forze politiche”. A dichiararlo, poco prima della votazione, gli esponenti del Popolo della libertà Renato Schifani e Renato Brunetta.
Altrettanto duri sono i toni utilizzati da Fabrizio Cicchitto, che ha invitato la Bindi a presentare le proprie dimissioni. Il Pd, secondo Cicchitto, ha tenuto “un comportamento del tutto inaccettabile” e “ha eletto da solo il presidente della Commissione Antimafia”.
“Chi è stato eletto Presidente in questo modo inusitato – ha proseguito Cicchitto – dovrebbe rimettere il suo mandato perché si troverà a dirigere una Commissione così delicata priva di rappresentanza generale”.
Dal canto suo, Rosi Bindi cerca di stemperare le polemiche:”Il mio impegno – ha affermato – sarà cercare di superare questa fase di difficoltà. Tutti ci dobbiamo unire nella lotta alla mafia e nella solidarietà a coloro che operano contro di essa e nella vicinanza con chi ha pagato con la vita o con la mancanza di libertà l’aver combattuto questo che forse è il male peggiore del nostro Paese”.
“Credo – ha detto ancora Bindi – che anche chi non ha partecipato oggi riconoscerà che c’è stata una votazione e credo che tutti gli eletti si adopereranno per sanare questa frattura. Se tutti insieme facciamo un piccolo passo riusciremo a ricordarci che siamo qua per combattere la mafia e non per farci la guerra tra di noi”.
“Mi auguro – ha concluso la neopresidente della commissione Antimafia – di poter mettere a frutto la mia esperienza di questi anni, della mi attività politica trasparente, integerrima e ispirata alla legalità”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 44 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato oggi quota 44 milioni, secondo l’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel dettaglio da inizio pandemia…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia