Mercato auto, Fiat: vendite in calo dell’8,7% a ottobre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mercato auto, Fiat: vendite in calo dell’8,7% a ottobre

Fiat Group Automobiles ha immatricolato nel mese di ottobre – in un mercato che perde volumi (-5,6 per cento) – oltre 31 mila vetture nel mese per una quota del 28,1 per cento. In aumento quasi dell’11 per cento le vendite di Jeep. Il marchio Fiat perde meno del mercato e migliora la quota, ora al 21,4 per cento.
Ben cinque vetture del Gruppo al vertice della top ten delle vendite: Panda, Punto, Ypsilon, 500 e 500L.
Anche in ottobre è continuato il calo delle vendite di auto in Italia. Le immatricolazioni sono state poco meno di 111 mila, il 5,6 per cento in meno rispetto a ottobre dell’anno scorso. Nel progressivo annuo le perdite sono ammontate all’8 per cento, con 1 milione
111 mila immatricolazioni.
Le registrazioni di Fiat Group Automobiles in ottobre sono state oltre 31 mila, l’8,7 per cento in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La quota è stata del 28,1 per cento, in calo rispetto al 29,1 di un anno fa ma in crescita di mezzo punto percentuale nel confronto con settembre 2013.
Nel progressivo annuo le immatricolazioni del Gruppo sono state 321 mila (il 10,3 per cento in meno rispetto all’anno scorso) per una quota del 28,9 per cento, in calo di 0,7 punti percentuali rispetto ai primi dieci mesi del 2012.
Sono state poco meno di 24 mila le immatricolazioni del marchio Fiat in ottobre, il 4,7 per cento in meno nel confronto con un anno fa. La quota è stata del 21,4 per cento in crescita sia rispetto all’anno scorso (+0,2 punti percentuali) sia rispetto a settembre 2013 (+1 punto percentuale). Questo risultato è stato ottenuto grazie al consolidamento della strategia che punta sulla famiglia delle “500” a cui il mercato riconosce sempre più un posizionamento di prodotto e di immagine premium.
Le registrazioni nel progressivo annuo sono state oltre 240 mila (il 5,2 per cento in meno rispetto a un anno fa) e la quota è stata del 21,6 per cento, in crescita rispetto all’anno scorso di 0,65 punti percentuali.
Ancora una volta le posizioni di vertice della classifica delle auto più vendute sono occupate da vetture Fiat. La Panda è prima assoluta con una quota nel segmento A del 40,2 per cento. Da registrare il grande successo della versione 4×4 Antartica per la quale in pochissimi giorni sono state esaurite le prenotazioni per i volumi disponibili.
Seconda più venduta è la Punto, stabile nelle sue performance, che occupa invece la prima posizione nel segmento B con il 15,8 per cento di quota. Quarta assoluta la 500, seconda vettura più venduta nel segmento A con il 17,3 per cento di quota, in crescita grazie alla buona accoglienza della versione Dualogic, venduta allo stesso prezzo della versione con cambio manuale. Quinta assoluta la 500L che si conferma ancora una volta la “media” più venduta: sempre in crescita la sua quota di mercato (49,2 per cento nel suo segmento) anche grazie al successo delle versioni a metano, della 500L Living e della Trekking che rappresenta da sola oltre il 20 per cento del mix di vendita.
Lancia in ottobre ha immatricolato 4.600 vetture, il 15,7 per cento in meno rispetto all’anno scorso. La quota è stata del 4,2 per cento.
Nel progressivo annuo il marchio ha registrato quasi 48.500 auto, il 21,9 per cento in meno rispetto ai primi dieci mesi del 2012, e la quota è stata del 4,4 per cento.
Ypsilon, terza nella top ten assoluta, si è confermata al secondo posto tra le vetture più vendute nel segmento B con una quota del 12,4 per cento, con volumi di vendita in crescita sia rispetto all’anno scorso (+24,2 per cento) sia rispetto a settembre 2013.
E’ quanto si legge in un comunicato stampa diffuso dalla Fiat.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 45,1 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 45.179.529. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Attentato Nizza, gruppo tunisino rivendica attacco

La procura antiterrorismo di Tunisi ha aperto un’inchiesta dopo che un sedicente gruppo terroristico “Al Mahdi nel sud della Tunisia” ha rivendicato, tramite un post…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, impennata di contagi in Svizzera: 9mila nelle ultime 24 ore

La Svizzera nelle ultime 24 ore ha registrato oltre 9mila nuovi casi e 52 decessi. A riferirlo sono state le autorità sanitarie alle prese con…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, la Francia torna in lockdown

La Francia è tornata in lockdown, ma a differenza di quello primaverile, questa volta rimarranno aperte le scuole, gli uffici, le fabbriche e tutto il…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia