Filippine, Save the Children: “Danneggiate quasi settemila scuole” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Filippine, Save the Children: “Danneggiate quasi settemila scuole”

Mentre Hayan sta dirigendo la sua corsa verso il Vietnam, lascia dietro sé la devastazione nelle Filippine, dove si stimano orami 10.000 vittime e dove, secondo Save the Children, circa 7000 scuole sono state gravemente danneggiate dal supertifone.
“L’impatto del tifone è stato catastrofico nei luoghi più colpiti, come Tacloban, soprattutto per le famiglie e i bambini più poveri e vulnerabili, le cui case erano costruite con materiali estremamente fragili”, ha affermato Valerio Neri, direttore generale di Save the Children.
“Anche se in questo momento il problema principale è salvare vite umane, non dobbiamo sottovalutare il fatto che migliaia di scuole siano state gravemente danneggiate dal tifone, poiché ciò potrebbe avere un influenza terribile sull’istruzione di tantissimi bambini ed è molto importate che essi tornino sui banchi al più presto possibile.”
Il team dell’organizzazione, già all’opera in luoghi come Bohol e Iloilo, sta raggiungendo Tacloban, per riuscire a rispondere ai bisogni primari dei bambini, innanzitutto distribuendo loro cibo e acqua.
“Sebbene il tifone si sia indebolito man mano che procede verso il Vietnam, ha variato la sua rotta e sta procedendo ora verso la regione centro-settentrionale del paese, dove la popolazione non è preparata a fronteggiarlo”.
Vista la devastazione che Hayan ha lasciato dietro di sé nelle Filippine, l’Organizzazione esprime la sua preoccupazione per i bambini della zona che non sono stati evacuati e dove moltissime case potrebbero essere spazzate via dal forte vento e allagate dalla pioggia e dalle ondate.
Anche il team di Save the Children in Vietnam è pronto ad intervenire a supporto della popolazione anche in queste aree distribuendo oggi stesso i primi 6000 kit contenenti beni di prima necessità.
E’ quanto si legge sul sito della Onlus.

 

Scrivi una replica

News

Merkel: «Coronavirus sfida enorme per l’Ue»

«La pandemia è una sfida enorme e per questo l’Europa deve essere coesa sul vaccino e il coordinamento sul regime dei viaggi». Lo ha detto…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cts Francia: «Natale a piccoli gruppi e con coprifuoco»

«Il Natale lo festeggeremo in piccoli gruppi e probabilmente ci sarà un coprifuoco». A dirlo è stato il presidente del Comitato tecnico scientifico francese, Jean-Francois…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, attentato a Nizza: tre le vittime

Sono almeno tre le vittime dell’attentato avvenuto in Francia, vicino la chiesa di Notre-Dame di Nizza, dove un uomo ha decapitato e sgozzato le vittime.…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Banche, Venesio: «Prolungare misure del governo fino a giugno 2021»

«La potenza di fuoco del mondo bancario italiano è molto ampia, c’è molta liquidità nelle banche che possono quindi continuare a finanziare l’economia nei prossimi…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia