Cresce il Pd targato Matteo Renzi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cresce il Pd targato Matteo Renzi

Ma se si votasse oggi vincerebbe il centrodestra: l'outlook politico Tecnè-TGCOM24

matteo_renziSe si votasse oggi il centrodestra vincerebbe le elezioni con il 36,1% dei consensi, in lieve rialzo rispetto alla precedente rilevazione, mentre il centrosinistra raggiunge il 31,5% dei favori: è questo il risultato delle intenzioni di voto rilevate dall’Istituto di ricerca Tecnè per TGCOM24 nel sondaggio diffuso il 12 dicembre.
Il “nuovo” Partito democratico di Matteo Renzi, dopo le primarie dell’8 dicembre, consolida tuttavia il primato con il 28%, registrando un incremento pari all’1,2% rispetto alla scorsa settimana. Anche Forza Italia cresce (+0,3%), così come la formazione del Nuovo Centrodestra (+0,2% sulla rilevazione del 4 dicembre) che si colloca al 5,6%. Anche la Lega Nord, con la vittoria di Matteo Salvini su Umberto Bossi, ha intrapreso un nuovo corso. Il partito ottiene il 3,6% dei consensi. Il Movimento Cinque Stelle, invece, può contare sul 23,2% delle intenzioni di voto. In ulteriore calo (-0,6%) la fiducia nel Governo: il 35% conferma la propria fiducia mentre il 47,7% degli intervistati esprime giudizi negativi. Salgono di poco (al 17,3%) gli incerti.
Dopo la decisione della Corte costituzionale che ha bocciato i due punti principali (premio di maggioranza e mancanza delle preferenze) del Porcellum, agli intervistati è stato chiesto cosa dovrebbe prevedere la nuova legge elettorale. Secondo il 63,8% in Parlamento devono essere presenti solo i partiti più grandi con una soglia di sbarramento per quelli più piccoli; il 12,1% ritiene opportuno che in Parlamento siano presenti tutti i partiti, compresi quelli più piccoli, in proporzione ai voti che prendono; il 24,1% non indica una preferenza. Inoltre, secondo il 35,1% degli intervistati, le riforme istituzionali dovrebbero contemplare la possibilità di garantire più forza al governo. Il 27,1% indica invece più forza al Parlamento, il 37,5% risulta incerto.

Il sondaggio è stato effettuato il 10 dicembre 2013 con metodo Cati su un campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri con ponderazione all’universo sociodemografico e politico composto da 1.000 intervistati. Margine d’errore +/- 3,1%.

Sfoglia il sondaggio Tecnè-TGCOM24

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Francia anticipa il coprifuoco alle 18

Il virus continua a costringere i governi ad adottare misure più stringenti per contenere la pandemia: dopo la Cina, che ha imposto il lockdown in…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Paesi Bassi: si è dimesso il governo guidato da Rutte

Il governo olandese si è dimesso. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte, in carica dal 2010. Fatale uno scandalo che ha coinvolto circa 20mila…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia