Caso marò, l’Ue: “India trovi soluzione reciprocamente accettabile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso marò, l’Ue: “India trovi soluzione reciprocamente accettabile”

L’Unione europea continua a seguire la vicenda dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, chiedendo all’India di trovare una conclusione che sia “reciprocamente accettabile”. A ribadirlo è stata Maja Kocijancic, portavoce dell’Alto rappresentante per la politica estera di sicurezza dell’Ue, Catherine Ashton. Kocijancic, intervento nel corso del consueto briefing della Commissione europea, ha anche detto: “Stiamo seguendo il caso con attenzione ed ogni decisione delle autorità indiane verrà valutata attentamente”. “Esortiamo l’India a trovare un decisione che sia reciprocamente accettabile, nel rispetto delle convenzioni dell’Onu”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Tokyo pronto a prorogare per altre due settimane lo stato di emergenza

Tokyo è pronto a prorogare lo stato di emergenza per altre due settimane oltre la scadenza del 7 marzo.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa in Iraq: «Chiederò a Dio perdono e pace dopo anni di guerra»

«Vengo come pellegrino penitente per implorare dal Signore perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo, per chiedere a Dio la consolazione dei…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, record di morti in Brasile: 1840

Il Brasile ha registrato un nuovo record di morti da coronavirus, con 1.840 decessi in 24 ore. I nuovi casi, invece, sono 74.376.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 70mila morti in Spagna

I morti da coronavirus in Spagna hanno superato quota 70mila, con 466 nelle ultime 24 ore.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia