Caso Marò, udienza aggiornata al 3 febbraio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Marò, udienza aggiornata al 3 febbraio

Secondo i media indiani la Corte Suprema di Nuova Dheli avrebbe chiesto al governo di trovare una soluzione entro il tre febbraio per velocizzare la questione dei due marò. L’udienza è stata dunque aggiornata a tale data.
Il ministro della Difesa Mauro ha detto: “C’è un’azione congiunta non solo in ambito europeo ma anche sullo scenario internazionale e c’è una forte pressione attraverso atti formali presso la Corte suprema indiana perché vengano rispettate le norme e le regole fissate da quella stessa corte.
Dopo un anno dalla sentenza di quella corte, non abbiamo ancora un atto d’accusa e dal nostro punto di vista è giusto che i nostri fucilieri di marina tornino a casa per aspettarne la formalizzazione, soprattutto c’è un’azione contraria alle disposizioni della corte da parte degli inquirenti indiani perché la corte aveva chiaramente detto che non si poteva far riferimento alle leggi speciali anti-pirateria, quelle che prevedono la pena di morte”.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, il deputato britannico David Amess è stato ucciso a coltellate durante un incontro con gli elettori

Un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, il 69enne David Amess, è stato oggi ucciso da un uomo, che…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, via libera del Cdm al dl Fisco

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale. Lo riferiscono le agenzie di stampa, citando fonti governative, a riunione ancora in corso. Tensione sul…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Financial Times: “Cinque Paesi Ue pronti alla guerra commerciale con la Gran Bretagna”

“Italia, Francia, Germania, Spagna e Paesi Bassi hanno incontrato in settimana il vicepresidente della Commissione europea, Maros Sefcovic, negoziatore post Brexit per l’Ue, per chiedergli…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gruppo Stellantis, immatricolazioni in calo del 30,4% a settembre

Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei), le immatricolazioni del gruppo Stellantis, nell’Unione europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state a settembre 179.117,…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia