Giovannini: “Stiamo studiando un modo per andare in pensione prima grazie alle aziende” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Giovannini: “Stiamo studiando un modo per andare in pensione prima grazie alle aziende”

Il ministro Enrico Giovannini nel corso di un’intervista ha assicurato che il ministero del Lavoro sta cercando in queste ore una soluzione per eliminare il problema degli esodati. “Stiamo lavorando – spiega – agli aspetti tecnici di un procedimento complesso sul piano tecnico, che può prevedere il contributo da parte delle aziende”, per dare la possibilità di uscire dal lavoro prima dell’età pensionabile. “Si pensa – aggiunge – ad uno strumento flessibile. L’idea è di avere la contribuzione di tutti e tre i soggetti – quindi impresa, lavoratore e Stato – in funzione della condizione soggettiva del lavoratore. La proposta deve essere robusta dal punto finanziario e giuridico e sarà presentata alle parti sociali”.

 

1 Commento per “Giovannini: “Stiamo studiando un modo per andare in pensione prima grazie alle aziende””

  1. arcangelo

    ho 58 anni con 41 anni di contributi con esposizione amianto
    e facendo una tac risulta una fibrosi posso andare prima in pensione

Leave a Reply to arcangelo

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia