Mef: “Nessun taglio delle detrazioni fiscali” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mef: “Nessun taglio delle detrazioni fiscali”

Il Governo ritiene che la sede più opportuna per esercitare l’intervento di razionalizzazione delle detrazioni, così come previsto dal comma 575 della legge di Stabilità 2014, sia la delega fiscale attualmente in approvazione in Parlamento. A tal fine, anche con l’obiettivo di evitare qualsiasi ulteriore aggravio fiscale, il Governo provvederà, con apposito provvedimento, ad abrogare il comma 576 della legge di Stabilità 2014 e di conseguenza non vi sarà alcuna riduzione delle detrazioni attualmente in vigore. La copertura sarà assicurata incrementando gli obiettivi di risparmio previsti dalla revisione della spesa aggiungendovi, pertanto, le cifre stabilite nel comma 575 della stessa legge.
E’ quanto si legge in una nota del Ministero delle Economie e delle Finanze.

 

Scrivi una replica

News

G20, Putin parteciperà al vertice in programma il 15 e il 16 novembre in Indonesia

Il presidente russo, Vladimir Putin, potrebbe partecipare al G20, che si terrà il 15 e il 16 novembre sull’isola di Bali, in Indonesia. Il leader…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Nessun missile russo può spezzare il morale degli ucraini»

«Nessun missile russo, nessun attacco può spezzare il morale degli ucraini. E ciascuno dei loro missili è un argomento nei nostri negoziati con i partner».…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Scholz: «Evitare un conflitto tra Nato e Russia»

«Abbiamo parlato del sostegno all’Ucraina e del fatto che, con misure toste, faremo tutto il possibile per appoggiarla. Ma abbiamo anche sottolineato il fatto che…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Putin non deve vincere»

«Putin non deve vincere». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa, al G7 in corso a Elmau,…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia