Carceri, Cancellieri: “Atti di clemenza decide il Parlamento” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Carceri, Cancellieri: “Atti di clemenza decide il Parlamento”

“I processi pendenti purtroppo sono tanti, quanto ad un atto di clemenza sarebbe importante per i processi se fosse un’amnistia, mentre come indulto interverrebbe sul sovraffollamento carcerario. Ma naturalmente è sempre il Parlamento che decide, quindi mi rimetto alle decisioni del Parlamento”. A dirlo è stato il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri. Il guardasigilli ha così replicato ad alcuni cronisti a Bologna, che le chiedevano se sia ipotizzabile mettere in campo atti di clemenza per risolvere alcuni dei problemi del sistema giudiziario e penitenziario.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo

Finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo dall’inizio della pandemia di coronavirus. Infatti, la città ha trascorso 262 giorni in…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Visco: “La ripresa è dipendente dal sostegno pubblico”

“Il quadro di ripresa economica, che vede quest’anno una crescita superiore al previsto attorno al 6% e un debito/Pil in riduzione, è uno scenario che…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornata del Risparmio, Mattarella: “Il risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

La giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 82,24 dollari al barile e Brent a 85,46 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 83,24 dollari al barile mentre il Brent a 85,46 dollari.…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia