Crisi economica, Lagarde: “Bisogna proteggere i lavoratori” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Lagarde: “Bisogna proteggere i lavoratori”

Il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, nel corso della presentazione del libro del Fmi “Crescita e occupazione: sostenere la ripresa europea, ha spiegato: “Bisogna proteggere i lavoratori, e non solo i posti di lavoro. Oggi abbiamo un mercato del lavoro dove la tecnologia si evolve velocemente spingendo fuori dal mercato del lavoro. Di fronte a questa situazione va permesso al lavoratore di sviluppare le proprie capacità per passare al lavoro successivo.
Per far ripartire l’economia in Europa politiche intelligenti di consolidamento fiscale sono una ‘conditio sine qua non’ nel breve periodo. Per garantire un tale consolidamento occorre lavorare su tre priorità: la creazione di un sistema di reazione, la riduzione del debito, e la riforma del mercato del lavoro. Avere un sistema di reazione vuol dire avere in piedi l’unione bancaria. L’Unione bancaria serve per stabilizzare il settore finanziario ed evitare contagi, e allo stesso tempo riduce l’incertezza degli investitori. Ma per far ripartire l’economia non servono solo riforme strutturali, ma un combinazione di interventi”.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, il deputato britannico David Amess è stato ucciso a coltellate durante un incontro con gli elettori

Un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, il 69enne David Amess, è stato oggi ucciso da un uomo, che…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, via libera del Cdm al dl Fisco

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale. Lo riferiscono le agenzie di stampa, citando fonti governative, a riunione ancora in corso. Tensione sul…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Financial Times: “Cinque Paesi Ue pronti alla guerra commerciale con la Gran Bretagna”

“Italia, Francia, Germania, Spagna e Paesi Bassi hanno incontrato in settimana il vicepresidente della Commissione europea, Maros Sefcovic, negoziatore post Brexit per l’Ue, per chiedergli…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gruppo Stellantis, immatricolazioni in calo del 30,4% a settembre

Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei), le immatricolazioni del gruppo Stellantis, nell’Unione europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state a settembre 179.117,…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia