Stati Uniti, Obama: “Il 2014 sarà l’anno della svolta” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Obama: “Il 2014 sarà l’anno della svolta”

“Il 2014 sarà un anno d’azione, l’anno della svolta. L’America non resterà immobile e neppure io, dovunque e in qualsiasi momento agirò anche senza l’iter legislativo per estendere le opportunità delle famiglie americane. E’ esattamente quello che farò. Quelle che oggi presento sono una serie di proposte pratiche e concrete per accelerare la crescita, rafforzare la classe media e moltiplicare le opportunità”, così il presidente Barack Obama nel corso del discorso sullo Stato dell’Unione, incitando tra l’altro il Congresso a premere sulle riforme altrimenti, spiega Obama, “si procederà per decreto”.
L’inquilino della Casa Bianca ha poi aggiunto che si procederà, per decreto, all’aumento del salario minimo per i dipendenti federali: “L’attuale retribuzione minima è del 20% inferiore rispetto ai tempi in cui era presidente Ronald Reagan date all’America un aumento”.
Parlando della sua riforma della sanità ha poi aggiunto: “Con questa legge a nessun americano sarà negata la copertura sanitaria”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Georgia, nuove proteste per arresto leader opposizione

Prosegue l’instabilità politica in Georgia. Migliaia di dimostranti anti-governativi sono scesi di nuovo in piazza oggi nella capitale Tbilisi per manifestare contro l’arresto del leader…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia