Morto a Roma Gianni Borgna per una malattia incurabile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Morto a Roma Gianni Borgna per una malattia incurabile

Il critico musicale, saggista e politico Gianni Borgna è morto a Roma a causa di un male incurabile. Ex presidente della Fondazione Musica e appassionato di sociologia musicale è stato anche assessore alla Cultura con Veltroni e Rutelli.
“Lo piango – ha detto proprio Francesco Rutelli -, dopo averlo accarezzato ancora ieri sera assieme a sua moglie Anna Maria. E’ stato uno dei più grandi motori di cultura in Italia. Politico, intellettuale, organizzatore-innovatore. Instancabile nella conoscenza, meticoloso nel lavoro, formidabile nella divulgazione. Fraterno amico, mite combattente, protagonista con la mia Giunta di realizzazioni senza eguali. Non vive più, ma, come si addice alle personalità più forti e profonde, ci ha lasciato dei doni, delle novità ancora da scoprire”.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, Istat: «Nel terzo trimestre il Pil registrerà una ripresa»

«Dopo la forte contrazione registrata tra aprile e giugno, il Pil e gli altri aggregati economici registreranno una ripresa nel terzo trimestre del 2020». Lo…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Industria, ad agosto prezzi alla produzione e delle costruzioni in lieve aumento

«Ad agosto 2020 i prezzi alla produzione dell’industria si stimano in aumento dello 0,1% su base mensile e in diminuzione del 3,0% su base annua».…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calcio, quattordici tesserati del Genoa sono risultati positivi al coronavirus

Il Genoa Cricket and Football Club ha reso noto che alcuni suoi tesserati, tra calciatori, membri dello staff tecnico e medico, sono risultati positivi al…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, i Paesi Bassi hanno introdotto alcune misure restrittive per limitare i contagi

I Paesi Bassi hanno deciso l’introduzione di nuove misure restrittive a partire da oggi, martedì 29 settembre 2020, per cercare di limitare la diffusione del…

29 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia